2 Comments

  1. Puore noi
    10 Aprile 2015 @ 11:12

    “Puoi ingannare tutti per qualche tempo, puoi ingannare qualcuno per tanto tempo, ma non puoi ingannare tutti per sempre”

  2. Mirco
    13 Aprile 2015 @ 08:28

    Da Centro Studi Unimpresa
    “Nello stesso Def, il peso delle tasse rispetto al pil è infatti previsto in aumento: quest’anno si attesterà al 43,5% (stesso livello del 2014), nel 2016 e nel 2017 salirà al 44,1%, nel 2018 si fermerà al 44% per poi calare leggermente al 43,7% nel 2019. Nello stesso arco di tempo, la crescita economia, stando alle previsioni del governo, sarà timida: il pil non farà scatti in avanti significativi ed è infatti dato in aumento dello 0,7% nel 2015, dell’1,4% nel 2016, dell’1,5% nel 2017, dell’1,4% nel 2018 e dell’1,3% nel 2019.
    E “dulcis in fundu” il bilancio statale non sarà sforbiciato: le uscite cresceranno di quasi 38 miliardi.