della famosa equità del governo Monti, governo cialtrone

Monti non mi piace, neanche un po’, da quando ha vestito i panni dell’eurocrate a Bruxelles. Il suo governo si è presentato come tecnico, pian piano è diventato tecnocratico, ora ha debordato nel tecnoburocratico ed alla fine si è impantanato. No, non nel fango. E’ diventato un governo di m…, come il precedente.

In che altro modo si può definire un governo che, alla domanda: “l’ambaradan dell’art.18 vale anche per gli statali (vogliamo dire pubblico impiego) ?“, risponde con un ministro certamente, con un sottosegretario forse, può essere e mi fermo qui per amor di patria.

Guardate che la cosa si presenta davvero come un cumulo enorme di letame che si sta riversando sulle intelligenze di questa sfibrata Italia. Cialtroni, un governo di cialtroni.

Per inquadrare un minimo l’argomento ecco due contributi di spessore:  Caro statale, complimenti: l’hai sfangata anche stavolta su Linkiesta e per le implicazioni di carattere tecnico Articolo 18 nella PA: una domanda a due ministri su Lavoce.inf

governo cialtrone

Foto: dazebaonews

1 commento per della famosa equità del governo Monti, governo cialtrone