7 Comments

  1. frenk
    17 Giugno 2016 @ 10:16

    Invito ad osservare e confrontare questi 2 diagrammi: 2 località abbastanza simili per n° di abitanti e altitudine; una in Pusteria, l’altra in Cadore. Osservate bene la stratificazione per età

    http://images.tuttitalia.it/grafici/trentino-alto-adige/45-perca/grafico-eta-stato-civile-2015-perca.png

    http://images.tuttitalia.it/grafici/veneto/91-vigo-di-cadore/grafico-eta-stato-civile-2015-vigo-di-cadore.png

  2. L'Economa Domestica
    17 Giugno 2016 @ 16:17

    Scusate, ma secondo voi una coppia giovane quale interesse ha a rimanere in Cadore? Le occhialerie sono già tutte a Longarone, e poi? Le scuole? I Servizi?

  3. Lozzese curioso 2
    17 Giugno 2016 @ 17:42

    Frenk:grafico eclatante!

    p.s.= ma i nostri Politici dove sono stati fino ad ora,mah…forse è colpa nostra che li abbiamo votati e abbiamo così mangiato tanti “vuove de Dugo”da fare indigestione?

    opss…scusa Margherita,questa è un ‘altra brutta pagina da strappare!

  4. Attilio Bianchi
    20 Giugno 2016 @ 22:36

    @frenk: io vedo due grafici identici, di due società emancipate; potresti scambiare i grafici che non se ne accorgerebbe nessuno, a meno che tu non sovrapponessi all’ aspetto sociale quello economico, cioè il reddito pro-capite, per esempio…..a quel punto capiresti subito quale sia l’ una e quale l’ altra realtà.

  5. Attilio Bianchi
    21 Giugno 2016 @ 00:03

    @frenk: scusami se mi era sfuggita l’ ultima riga verso il basso, vale a dire 0-4
    anni abbastanza significativa.

  6. frenk
    21 Giugno 2016 @ 09:44

    @Attilio
    anche se i grafici sembrano uguali sono in verità molto diversi. Prova a sommare i dati (0-14) e i dati (60-oltre) separati per le 2 località e percentualizzali (Perca 1532 abitanti=100%, Vigo 1459 abitanti=100%)

  7. frenk
    21 Giugno 2016 @ 13:39

    da un mio calcolo
    0-14 Perca 16,6% Vigo 11,3%
    60-oltre Perca 19,4% Vigo 35,5%