i diritti politici delle donne nel mondo (infografica interattiva)

Non è poi passato molto temo da quando l’uomo trascinava la propria compagna prendendola per i capelli ed usando la clava come dissuasore del dissenso eventualmente manifestato dalla medesima. E tardi, molto tardi, le abbiamo (noi umanità) concesso il diritto di voto. In Italia dal 1945, un po’ prima in Nuova Zelanda, nel 1893, non ancora in Arabia Saudita.

The Guardian propone un’interessante infografica interattiva con l’ausilio della quale si può apprezzare la graduale estensione del diritto di volo, del diritto di proporsi come candidate e l’anno di prima elezione riservati alle donne nel corso del tempo.

Alle femminucce non serve dirlo, mi rivolgo quindi ai maschietti: il cursore rotondo relativo all’anno si può trascinare sulla linea del tempo; cliccando sullo Stato (non solo passandoci sopra il cursore del mouse) si ottengono informazioni approfondite …

clicca per visualizzare la mappa interattiva sui diritti politici conseguiti dalle donne nel mondo

(via Questione della decisione)

 

 

I commenti sono chiusi