i tecnocialtroni sbagliano solo del doppio le stime del crollo del PIL

Era tempo che non parlavo più dei tecnocialtroni e del loro capo, Monti. Costoro sono stati costretti a rivedere le stime del PIL. A marzo il Governo (parola grossa) aveva posto a -1.2% la contrazione del medesimo, quando il FMI della Lagarde lo vedeva almeno a -2,2% (ed anche Giavazzi, riferendosi ai maggiori investitori internazionali, dava una mediana del -3%).

I tecnocialtroni hanno ora dovuto rivedere al ribasso le stime: -2,4%. Hanno sbagliato solo del doppio, ma per me meritano di essere considerati … tecnocialtroni 2.

Nessuno esclude, anzi è per me probabile, che l’anno si chiuda anche peggio. Merito sovrano della tassazione da rapina imposta a gente e imprese e dei tagli annunciati ma non praticati. E c’è qualcuno che vuole anche un Monti-bis. Cose de mati.

1 commento per i tecnocialtroni sbagliano solo del doppio le stime del crollo del PIL