la Lega No

Una volta c’era la Lega Nord. C’erano i leghisti. Poi sono arrivati anche i legaioli. No, il titolo di questo post non è l’attacco del “ritornello” del famosissimo sketch di Crozza ne Il Paese delle meraviglie (Maroni no .. tu-tu-tururu), è semplicemente la prima cosa a cui ho pensato leggendo il titolo dell’articolo sottostante (tenendo conto che ad ognuno rimanga in mano il 50% dei consensi):

Lega Nord, pronta la scissione

Il Senatùr e gli epurati contro Maroni. Già depositato l’atto fondativo della nuova formazione.

A furia di purghe, si creerà un nuovo contenitore politico. Tira aria di burrasca in casa Lega. E le tensioni mai sopite tra l’ormai ex Cerchio magico e i maroniani tornano in superficie. Pronte a deflagrare all’appuntamento di Pontida, il 7 aprile. […]

I commenti sono chiusi