Svizzero? No, Napolitano ...

Il Napo se n’è andato in visita ufficiale in Svizzera (nella Confederazione Svizzera – CH). Da buon talian ha voluto fare lo sborone, ha voluto distinguersi. Che Guglielmo aveva già inforcato l’arco e stava per estrarre il dardo ma gli han detto “lascia stare, è un povero vecchietto” (e poi non è il caso di buttare via un pomo per una faccenda così). Dal blog di Marcello Foa (neretto mio):

Napolitano dà lezione di democrazia… agli svizzeri!

Il presidente italiano Giorgio Napolitano è arrivato in Svizzera. E [leggi tutto …]

nebbie napolitane

Non ho mai nascosto la mia viscerale antipatia per il presidente della repubblica bananiera taliana. Diciamo che i suoi discorsi, con rispetto parlando, solitamente mi stanno sui coglioni. Di solito non va oltre la generazione automatica del NULLA.  Naturalmente non sono il solo a pensare queste cosucce. Ecco cosa ne pensa Alessandro Gilioli:

La nebbia all’irto Colle

Il presidente Napolitano, intervistato da Fazio, ha parlato del «cammino» dell’Europa – e del rischio di «tornare indietro».

Il riferimento polemico era generico, verso gli «euroscettici». Senza nome, com’è uso al [leggi tutto …]

favo-Letta e la linea di galleggiamento

L’ho sempre detto che PDL e PD sono partiti ad alto contenuto fertilizzante. E quando si è fatti (politicamente) di quel materiale, be’, galleggiare è nella tua natura. Giova a niente stupirsene.

Letta: tutto voglio tranne che galleggiare

7:56 06 FEB 2014

(AGI) – Roma, 6 feb. – Di fronte ai problemi “non e’ possibile galleggiare”. Lo ha sottolineato Enrico Letta alla direzione del Pd.
“Non e’ possibile pensare di uscire galleggiando e tutto voglio tranne che questo”, ha chiarito il premier. Le riforme vanno fatte “per bene, cioe’ di [leggi tutto …]

'Bechis sputtana la boldrini ...'

Franco Bechis con una nuova puntata video su laura boldrini (passiamo subito al minuscolo, come fu per monti, e via, più veloci della luce) e la camera taliana.

Bechis sputtana la Boldrini…

Laura Boldrini ha deciso di arruolare una società- la Hagakure srl- per dare la caccia a chi sul web e sui social network deride l’immagine della Camera e della stessa presidente. Segnaleranno e chiederanno la chiusura degli account irriverenti, magari di chi fa fontomontaggi ironici o spinti. Come accadde qualche mese fa per chi aveva [leggi tutto …]

laura boldrini sulla poltrona di presidente della camera

Che altro?

(altre gustose vignette su ItaliaOggi.it)

Silvio e Pierferdy: c'eravamo tanto amati

In politica “mai dire mai”. Infatti mai avrei pensato di dovermi re-interessare a un’altra ciofeca parlamentare, tale Casini Pierferdy. Il BLOZ si è interessato di tale ameba in più circostanze, ma dopo il mortale (quasi, a ben vedere) abbraccio con Sciolta Civica, il Nulla era sparito come peso elettorale, ripescato personalmente per una manciata di voti (invece l’altro Nulla, Fini, è stato proprio “letamato”).

Colgo a questo punto l’occasione del ritorno del figliol prodigo tra le braccia del furbo brianzolo per rinverdire la memoria e descrivere [leggi tutto …]

#sevedeva che la Boldrini non sarebbe riuscita a tenere insieme tutte le galline del pollaio

Ce ne vorrebbero 10 così e il M5S dilagherebbe. Mai vista una ciofeca del genere presiedere la camera. Le palle ti si fanno su a riccio anche senza bisogno di sentirla. L’ho detto anche in occasione della “prova di forza” del scelto civico Dambruoso: i grillini sono un po’ esagitati, ma niente che non si sia visto anche in passato e niente che vada oltre una dialettica un tantino accesa. Ma ‘sta qua non si è accorta che in rete trovi testimonianza di tutto? Chi [leggi tutto …]

cotto-Letta e la barbaria

Magari si è fatto una pera con idrocarburi aromatici policiclici ché da quelle parti – gli Emirati Arabi – se ne fa un abbondante uso (perlopiù si esportano). Forse è semplicemente “cotto” per via delle concitate vicende politiche che fioriscono su suolo italiota. Fatto si è che cotto-Letta si incarta per ben tre volte nella “corsa verso la barbaria” (che contraddistinguerebbe, secondo la convinzione del premier, il recente fermento del M5S).

Secondo il menzognero  barzellettiere d’Italia “non ci può essere tolleranza rispetto a questo modo di [leggi tutto …]

una DC è per sempre

Adesso che Renzie sta strattonando, la combriccola è ancor più patetica.

(via @KappaRar)

Galan in cerca di intellettuali: ce ne vorranno parecchi per soffocare il fetore

Dove li vuoi trovare gli intellettuali, sennò, nel merdume forzaitalianista? Ma quanti ce ne vorranno, di buoni, per soffocare il fetore? Un intero partito di intellettuali? E poi, chi fa il ladro?

Galan: “Ci mancano gli intellettuali del ’94 li cercherò io tra scrittori e docenti”