3 Comments

  1. FIDUCIOSO
    16 febbraio 2013 @ 21:56

    I DESTROSSI SPERAVANO CHE RENZI DOPO LA SCONFITTA FONDASSE UN NUOVO ENNESIMO PARTITO. RENZI HA SEMINATO SU UN TERRENO CHIUSO MOLTO DIFFICILE.
    DIAMO TEMPO (neanche tanto) E QUELLA SEMINA DARA’ IL SUO FRUTTO.IL 60%
    CHE NON HA VOTATO RENZI ALLE PRIMARIE COMINCIA A CAPIRE L’ERRORE COMMESSO.
    UN PO’ DI PAZIENZA

  2. frank
    17 febbraio 2013 @ 18:08

  3. Bersani ed il tacchino sul tetto » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    26 febbraio 2013 @ 10:17

    […] Proposta così, su due piedi: mandiamo il tacchino Bersani sul tetto (dovrebbe dimettersi, ma quelli del PD lo tengono ancora in piedi perché serve qualcuno che si prenda tutti gli schiaffi) e ci prendiamo il passerotto Renzi, sempre che nel frattempo abbia finito di … […]