Fica della Mirandola

Si parla di memoria: una ricerca USA sarebbe giunta alla conclusione che il pensiero è donna e che in termini di memoria essa risulterebbe imbattibile:

[…] Il modo in cui le varie parti del cervello sono collegate rende gli uomini apparentemente più abili nella percezione e nelle azioni coordinate ma le donne imbattibili in termini di socialità e memoria: «Sono migliori nel pensiero intuitivo e a ricordare le cose» ha aggiunto Ragini Verma, «sono anche più coinvolte emozionalmente in una conversazione, e per questo ascoltano di più».

Inoltre gli uomini risulterebbero più adatti ai lavori manuali mentre le donne a quelli di concetto.

Si, lo so. Se si guarda alla sola memoria il titolo poteva limitarsi a Pica della Mirandola. Ma mi è sembrato cortese conferire a tutto quel ben di dio in termini di sinapsi, ora che ne siamo stati informati (no dai, seriamente, spudorate evidenze non ce n’erano in giro prima), un delicato accenno alla loro femminilità che così spesso ci inquieta.

url400

(immagine: over-blog.com)

I commenti sono chiusi