3 Comments

  1. frenk
    30 Giugno 2016 @ 17:50

    @danilo
    mi piacerebbe vedere anche il grafico del saldo migratorio per “vedere” quanto concorre allo spopolamento, considerando poi che “chi va” non sono le persone anziane.
    Il guaio è che quasi tutti i comuni del C.C. (escluso forse Perarolo ) hanno gli stessi problemi.

  2. Danilo De Martin
    30 Giugno 2016 @ 18:41

    @frenk,
    i valori del grafico sono assoluti; le colonne verdi sono gli “arrivi a Vigo” per tipologia, i quadratini arancioni sono le “partenze”. Il saldo migratorio è quindi negativo quando il quadrato arancio è più in alto della colonna verde (a questa pagina di tuttitalia.it i valori dettagliati).

    E’ vero che “hanno gli stessi problemi” ma non nella stessa misura. Per dire (post di ieri), negli ultimi 10 anni Lozzo ha conseguito una media annuale del saldo totale pari a -16 per mille, Vigo di -10,7 per mille, Auronzo di -7,2 per mille, Pieve di -5,9 per mille. Siamo tutti “sotto”, ma noi a Lozzo siamo nell’ultimo girone dell’inferno…

  3. frenk
    1 Luglio 2016 @ 08:22

    @danilo
    dai tuoi dati mi par di capire che, se non ci saranno variazioni importanti nei flussi e saldi naturali, Lozzo in proiezione perderà circa altri 220 abitanti entro il 2026