4 Comments

  1. Danilo De Martin
    29 Maggio 2010 @ 08:03

    Pedofilia, Bagnasco: sbagliato coprire casi, no a commissioni | Reuters

  2. Danilo De Martin
    1 Giugno 2010 @ 14:50

  3. Danilo De Martin
    29 Giugno 2010 @ 06:56

    “Il cittadino dell’Oregon, John V. Doe, ha denunciato di aver subito abusi negli anni ’60 nella scuola cattolica che frequentava. La Santa Sede ha presentato un ricorso invocando il diritto all’immunità che spetta agli Stati sovrani: questo diritto, su cui si era espressa favorevolmente l’amministrazione Obama, è stato poi respinto in vari gradi di giudizio. La Corte suprema ha ora deciso in via definitiva di non fermare l’azione legale, che considera il Vaticano corresponsabile degli abusi.” (Corriere della Sera)

  4. Bossi e Tremonti alla chiesetta della Madonna di Loreto, sulle orme del papa » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    20 Agosto 2010 @ 08:23

    […] e con lei le autorità governative, anche sull’onda delle lunghissime ombre gettate dalle vicende di pedofilia che hanno travolto il clero, avevano fatto sapere al Vaticano che, se proprio il papa voleva farsi […]