2 Comments

  1. Puzzone di ....
    8 Settembre 2014 @ 14:13

    Ma non lo sai che il nostro è candidatissimo alla cariega del BIM? Come avrebbe fatto ad essere sia saggio che candidato ?
    Dai moo …..

  2. Cagliostro
    8 Settembre 2014 @ 18:23

    @Puzzone di…
    E’ proprio quello che nel mio articolo ho cercato di dire…Del resto, non ho soverchi dubbi sul fatto che Iddu è privo assolutamente del senso della misura e del limite. Se succederà, non credo proprio che a noi lozzesi deriverà un qualche beneficio. Semmai, c’è da attendersi una nuova maggiorazione del canone del Servizio Idrico integrato, dal momento che Bim Consorzio ha ancora, come ‘collegata’, Bim Gsp ed il nostro ex saggio si è fatto già una volta latore di una proposta semplicemente indecente (aumento tarifario del 29.5%: una proposta più una meno che importa! Interessante affrettare la copertura dell’indecoroso buco). Il prossimo mese di Ottobre, Palazzo Venzo si fregerà forse della nuova (per noi cittadini) patacca. Ezio Baldovin accentrava in sé le due cariche, ma erano altri tempi, altre ‘carature’, altri livelli concettuali sul significato intrinseco del termine “POLITICA”…
    La Storia forse si ripeterà ma non vorrei che da cosa seria si possa trasformare in… farsa. Il ruolo e le stature fisiche sono le stesse, dove ci si discosta dalla realtà è sicuramente nella concezione alta del mandato al sevizio pubblico di un tempo rispetto alla attuale concezione basata su giochi di prestigio e camarille spartitorie indecenti dei nostri dilettanteschi borgomastri. Che sproporzione tra quei tempi e la situazione attuale!!! Cose da non credere…