10 Comments

  1. L'Economa Domestica
    22 febbraio 2014 @ 16:23

    OT OT OT sono usciti i dati definitivi sul turismo in Veneto relativi al 2013. Rimango in trepida attesa di commento!

  2. Servizio pubblico
    22 febbraio 2014 @ 17:14

    Caro Re Manfreda esperto di turismo è la montagna il ns.problema
    oppure siamo noi il problema della montagna ?

  3. andamento stagione turistica dolomitica (situazione a fine settembre 2013) » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    22 febbraio 2014 @ 17:14

    […] Domestica, che ringrazio, mi ha avvisato della disponibilità dei dati di chiusura della stagione turistica 2013 e, con ciò, mi sono […]

  4. Danilo De Martin
    22 febbraio 2014 @ 17:23

    Gelo tra Letta e Renzi. Non si vedono le due nuvolette di fumo uscire dalle narici di Letta ma ….

  5. Contribuente
    22 febbraio 2014 @ 18:27

    @Servizio pubblico, se quel “caro” riferito al re manfr… lo intendi come costoso e simile, per via del suo validissimo contributo al caro tariffe del BIM GSP, allora ok, in ogni altro caso lo riterrei superfluo.

  6. Servizio pubblico
    22 febbraio 2014 @ 18:51

    @contribuente
    La conquista,da una eccitazione spirituale piu’ grande che la
    conquista del neccessario.
    L’uomo e’ una creazione del desiderio,non del bisogno.

  7. Servizio pubblico
    22 febbraio 2014 @ 19:26

    @contribuente,anche gli esperti muoiono sotto le valanghe,perche’ le valanghe non sanno che sei esperto !!!

  8. Contribuente
    23 febbraio 2014 @ 10:12

    @Servizio pubblico, mi è difficile comprendere il significato delle tue ultime due affermazioni (delle 18,51 e 19,26), è possibile decifrarle?
    Scusami per questa mia incapacità.
    Grazie molte.

  9. SERVIZIO PUBBLICO
    24 febbraio 2014 @ 23:16

    @Contribuente, lei ha commentato il mio post riguardo Re’ Manfreda, ha scritto che riguardo la gestione del caro tariffe Bim puo’ essere d’accordo ,il resto e’ surpefluo,mi scusi,io non la penso come lei,il RE’sa’ che ROMA ha in mano questi dati 1485 ab. 935 contribuenti ,643 famiglie di cui 48 partite iva ,il 56% dei redditti arriva da pensione e lavoro pubblico , il resto da lavoro dipendente, da buon uomo latino cerca i calderoni come Bim e unione dei servizi per ricevere finanziamenti oppure distribuire i costi con i comuni piu grandi.

  10. passando dalle elezioni non dagli inciuci di palazzo … » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    2 marzo 2014 @ 11:53

    […] ha avuto la “legittimazione” della direzione del PD per far fuori Letta. Si chiama fuoco amico e massacra anche i Prodini (che però come topi di fogna faticano a morire e […]