Lozzo di Cadore: ultimato il tacconamento stagionale della strada del Genio

Del ritorno/rientro di “san” Bruno – el taconador – (detto sempre con simpatia), mi ero accorto fin dai primi giorni quando – lavorando en plein air – avevo ripreso a seguire le saettanti traiettorie dei lampeggianti e sentire gli sbuffi di aria compressa del “camion di Big Gim”. E la prima cosa che ho pensato è stata “… appena in tempo per l’apertura della stagione venatoria”.

Ed infatti, qualche giorno dopo, potemmo osservare la martoriata strada del Genio punteggiata di chiazze giallastre: era iniziato il tacconamento stagionale.

Fosse mancato per tutto quel tempo il sindaco, fosse mancato il vicesindaco, ma fossero mancati anche tutti e due assieme, magari non ce ne saremmo neanche accorti, ma la mancanza del taconador iniziava davvero ad avere pesanti conseguenze.

Ne parlo ora perché martedì passato, percorrendo la strada del Genio per approntare il Fuoco per l’Autonomia della Provincia di Belluno che abbiamo poi acceso sabato scorso, ho potuto verificare che il tacconamento, che avevo visto interrompersi a Pecol, è stato ultimato fin sulla cima, alle porte dell’altopiano. Un disagio in meno per il trafficatissimo turismo venatorio.

 

3 commenti per Lozzo di Cadore: ultimato il tacconamento stagionale della strada del Genio

  • talaren

    Non centra con l’articolo qui sopra, ma…
    Si può sapere chi è la mente sopraffina che ha deciso di lasciare il paese al buio ogni sera per circa un’ora da quasi un anno a questa parte?
    Ma più del chi, vorrei sapere il perché. Sono una persona molto razionale ed abbastanza intuitiva, ma non sono ancora arrivato a capire il motivo di questa scelta.
    E non mi si dica che è per risparmio energetico, che ogni mercoledì i lampioni rimangono accesi tutto il giorno per niente; forse accesi per un controllo delle lampadine fulminate, pratica totalmente insulsa ed inefficace visto che so di lampioni spenti da mesi…
    Ad Auronzo, ad esempio, c’è un’email apposita per segnalare i lampioni non funzionanti, magari evita alle ditte di manutenzione lampioni di farsi il giro del paese ogni settimana tanto per passarsi il tempo e fare giornata…
    Ripeto, trovatemi un motivo valido perché è già da un bel po’ che al tramonto mi monta il nervoso, altrimenti devo pensare che anche giù in palazzo sia cominciata la fuga di cervelli…

  • Cagliostro

    @Talaren,
    più che altro, in quasi dieci anni, i cervelli si sono proprio atrofizzati, complice la smisurata saccente prosopopea e presunzione di onnipotenza…