4 Comments

  1. roxia curvirostra
    4 Febbraio 2016 @ 15:39

    Io non direi “quasi”, ma bravi. Anche solo per aver accolto la critica positivamente.

  2. Danilo De Martin
    4 Febbraio 2016 @ 15:57

    @roxia,
    sì, d’accordo. Il “quasi” è in relazione a quello che ho chiamato “brufolone” e che corrisponde a “valle del Cadore”, che io non registro tra i miei toponimi né tra i modi di dire da me conosciuti. Ma, come dicevo, poi finisco le due righe che avevo iniziato a scrivere e “mi spiego”. Bene anche per Pian dei Buoi: la pagina è diventata umana… (meno criptica, insomma).

    (comunque, ‘sti Gnoche van tenuti d’occhio 🙂 ; si saprà mai se il “Rifabbricante” era Gnoco o Mosito? Ti prego, Gnoco che sei in ascolto, lo so che sei in ascolto, dicci solo a quale nazionalità appartiene. Grazie)

  3. Lozzese curioso 2
    4 Febbraio 2016 @ 16:24

    Bene!…però toglierei “…è situato al centro della Valle del Cadore”??? Invece aggiungerei “…storicamente primo paese del Distretto di Auronzo”.Valle del Cadore storicamente non compare,forse più corretto valle del Piave

  4. Lozzese curioso 2
    4 Febbraio 2016 @ 16:26

    il fabbricante è sicuramente Gnoko,perchè se fosse stato Mosìto per orgoglio non avrebbe modificato!