PD e euro: se anche Fassina c'è arrivato ...

In una unione monetaria le tensioni fra le diverse aree (Germania, Italia …) non si possono scaricare con i riallineamenti valutari (apprezzamento e deprezzamento) e quindi si scaricano sul lavoro (deflazionando, cioè abbassando i salari). Tutto ciò secondo la Prima legge della Federazione Intergalattica di cui il pianeta Terra fa parte. Ora c’è arrivato anche Fassina, economista del PD.

Forse la cosa è nota anche agli europeisti testa di cavolo che siedono nell’attuale governo. Come detto ora lo sa – teste di cavolo pure loro – anche chi dovrà a breve prendere il loro posto. Sempre che per governare le due compagini – teste di cavolo – non debbano prendersi a braccetto (cosa più che probabile) per fare una bella ammucchiata. Comunque un passo avanti lo si è fatto (tradotto: sarà il primo governo centro-sinistro-sinistro a tagliare di brutto – giocoforza – gli stipendi al pubblico impiego).

3 commenti per PD e euro: se anche Fassina c’è arrivato …