1 Comment

  1. frenk
    1 Dicembre 2016 @ 09:41

    @danilo
    rammento che la nuova riforma della costituzione richiama allo stato centrale le politiche turistiche in capo alle regioni ordinarie mentre lascia inalterate la gestione del settore turistico alle regioni speciali, in primis TN e BZ