de-equitalizzare fa dare i numeri: Calalzo di Cadore avrebbe 32.500 abitanti

Cogito ergo sum, diceva quel fannullone di Cartesio. I candidati sindaci alle prossime amministrative hanno scoperto che, in termini elettorali, la de-equitalizzazione paga (Calalzo di Cadore docet).

Siamo ad Asti:

[…] Un esempio concreto lo abbiamo riscontrato proprio in questi giorni con il Comune di Calalzo di Cadore (BL), che si è “De-Equitalizzato” garantendo un risparmio pro-capite di 40 centesimi che, sommato per tutti gli abitanti, ha generato una somma di 13.000 euro impiegati dal Comune per attività di servizio e di prima necessità interni al territorio.

Ordunque: 40 centesimi pro-capite che generano una somma di 13.000 euro comportano una popolazione di 32.500 calaltini. Un tantino esagerata.

 

I commenti sono chiusi