2 Comments

  1. Emilio Da Deppo
    9 Aprile 2016 @ 18:02

    L’articolo è stato scritto malissimo da ogni punto di vista,come hai sottolineato…
    Sono appena rientrato dall’assemblea delegati Cai del Veneto svoltasi a Fusine di Val di Zoldo,dove l’argomento è stato trattato da Simone Papuzzi della Tam……tutto un’ altro discorso,cioè si auspica…sarebbe opportuno ecc ecc….la storia sarebbe lunga da raccontare, comunque come sempre ogni gestore farà del suo meglio….In pianura pensano ancora ai rifugi come luogo di “rifugio” ed auspicano cibi a chilometro zero (quindi sassi al ragù ancorchè di pregiata dolomia )…lasciamo perdere …..

  2. Lozzese curioso 2
    9 Aprile 2016 @ 23:51

    3° rifugio = Rifugio Eremon Romiton