Sciolta Civica

Nei giorni scorsi monti, il più noto ragioniere d’Italia, ha rinunciato ad incarichi nel partito ed ha fatto togliere il proprio nome dal simbolo del medesimo. Il nome della nota marca, all’atto del battesimo Scelta Civica, diventata subito per buona parte degli italiani Scelta Cinica con FalliMonti, si sta avviando verso il più conveniente Sciolta Civica. Vedrete che, se si danno da fare come sanno, potremmo assistere anche ad una loro scissione.

Pierferdy lo zombi ha già lanciato il sasso. Gli elettori lo hanno fatto diventare una piccola scheggia, pustolosa, ma il canuto democristiano pensa davvero di poter ricomporre il Centro. La soluzione finale, quella che ci ha permesso di toglierci di torno fetecchie del calibro di Di Pietro e Fini, non ce l’ha fatta a buttare Casini nella pattumiera ed eccolo riprovare con il “riciclo” (sarà solo concime, non dubitate). Ma vedrete che anche i giovani puledri della scuderia inizieranno presto a scalciare ed a sollevare polvere fra loro.

Intanto la creatura è crollata nei sondaggi precipitando -per ora- ad un miserrimo 7%. Miserrimo per ciò che le Truppe Ciniche si aspettavano: quel 15% che apriva le porte al sogno del 20% e che, nella realtà, si è poi fermato al 10% (al senato neanche raggiunto). Però NO, monti non si è fatto veramente da parte, continuerà a romperci i coglioni dal basso della sua esperienza, ma lo farà da senatore a vita. Ma che ce ne facciamo dei senatori a vita?

abolire i senatori a vita

(Foto: zonadifrontiera.org)

1 commento per Sciolta Civica