la Lega Nord gruppo più produttivo in parlamento (e opposizione più dura ...)

Lega prima alla Camera per produttività, di gran lunga, e prima anche al Senato, con distacco degli altri più moderato. Nell’ambito delle opposizioni la Lega, insomma, si rende disponibile, mentre il M5S no o molto meno (nel senso che non è disponibile al compromesso parlamentare). Come si possano conciliare questi dati della Lega con quelli forniti, sempre da Openpolis, riguardanti chi ha sostenuto le leggi approvate (la Lega ha votato solo il 14,58% di queste ultime), resta per me un mistero più che glorioso (sarà [leggi tutto …]

il napopotamo e il gufo

(se era per me il napopotamo restava dov’era, nel fango. Trovi però che questa rappresentazione sia amaramente divertente, ideale per un inizio d’anno effervescente, sicché, eccola)

petizione contro le 'deforme' che limitano i referendum e soffocano la democrazia partecipata

Qui l’unica cosa che stanno snellendo è la nostra capacità e possibilità di partecipare come cittadini alla vita democratica. In un momento infame come quello che stiamo vivendo, in cui per vedere la luce dovremmo percorrere decisamente “la via svizzera” e lasciare che la democrazia diretta – cioè le libere scelte dei cittadini – ci tiri fuori dal pantano, la bananiera repubblica a trazione piddista-piddina del bimbominkia, con la complicità di un centro destra da baraccone, sceglie di percorrere la “via venezuelana”, di fatto eliminando [leggi tutto …]

nebbie napolitane

Non ho mai nascosto la mia viscerale antipatia per il presidente della repubblica bananiera taliana. Diciamo che i suoi discorsi, con rispetto parlando, solitamente mi stanno sui coglioni. Di solito non va oltre la generazione automatica del NULLA.  Naturalmente non sono il solo a pensare queste cosucce. Ecco cosa ne pensa Alessandro Gilioli:

La nebbia all’irto Colle

Il presidente Napolitano, intervistato da Fazio, ha parlato del «cammino» dell’Europa – e del rischio di «tornare indietro».

Il riferimento polemico era generico, verso gli «euroscettici». Senza nome, com’è uso al [leggi tutto …]

tenero come un bressino (la prima 'impresa' del deputato Bressa alla corte della SVP)

Che è come dire “il lavoro sporco lo fan fare ai bellunesi”, pur se trapiantati – per meriti elettorali – in Alto Adige. Bressa viene descritto come un paracarro della SVP; del resto, è risaputo che PD e SVP sono sempre stati … organici fra loro. Nel resto dell’Italia si voterà (se al Senato non ci sarà qualche sgambetto) con la maialata dell’Italicum mentre in Trentino Alto Adige si affideranno al Mattarellum, sistema che per Michil Costa ha qualche difettuccio in termini di libertà e [leggi tutto …]

sembrerebbe che a livello nazionale l'unica speranza sia un M5S al 37%

Non puoi seguire i lavori parlamentari relativi all’approvazione della “nuova” legge elettorale. Per metà degli interventi ti sembra che a parlare siano dei cani rognosi.  Se lo fai, l’unico pensiero che ti viene, l’unico che si fa strada, è quello che il M5S giunga ad avere alla prossima tornata elettorale il 37% dei voti. Se penso alla gestione di tutte le variabili macroeconomiche la cosa mi fa tremare le vene ai polsi, ma per il resto – mi sto riferendo all’ambito nazionale – non mi [leggi tutto …]

Federico D'Incà (M5S): "Renzi presidente del coniglio PD"

La faccia di Renzi non si è vista ma non dev’essere stata un grande spettacolo. Come si usa dire … asfaltato ! Ma anche demolito ! Ad ogni buon conto questo è un intervento che adrebbe sentito fino in fondo.

Si vede che quelli del M5S hanno studiato e molto ancora dovranno studiare, ma come cane da guardia mi sa che già ci siamo. Come forza di governo, invece, la vedo ancora tutta in salita. Ma … é pi tenpo che luganeghe.

favo-Letta e la linea di galleggiamento

L’ho sempre detto che PDL e PD sono partiti ad alto contenuto fertilizzante. E quando si è fatti (politicamente) di quel materiale, be’, galleggiare è nella tua natura. Giova a niente stupirsene.

Letta: tutto voglio tranne che galleggiare

7:56 06 FEB 2014

(AGI) – Roma, 6 feb. – Di fronte ai problemi “non e’ possibile galleggiare”. Lo ha sottolineato Enrico Letta alla direzione del Pd.
“Non e’ possibile pensare di uscire galleggiando e tutto voglio tranne che questo”, ha chiarito il premier. Le riforme vanno fatte “per bene, cioe’ di [leggi tutto …]

'Bechis sputtana la boldrini ...'

Franco Bechis con una nuova puntata video su laura boldrini (passiamo subito al minuscolo, come fu per monti, e via, più veloci della luce) e la camera taliana.

Bechis sputtana la Boldrini…

Laura Boldrini ha deciso di arruolare una società- la Hagakure srl- per dare la caccia a chi sul web e sui social network deride l’immagine della Camera e della stessa presidente. Segnaleranno e chiederanno la chiusura degli account irriverenti, magari di chi fa fontomontaggi ironici o spinti. Come accadde qualche mese fa per chi aveva [leggi tutto …]

Silvio e Pierferdy: c'eravamo tanto amati

In politica “mai dire mai”. Infatti mai avrei pensato di dovermi re-interessare a un’altra ciofeca parlamentare, tale Casini Pierferdy. Il BLOZ si è interessato di tale ameba in più circostanze, ma dopo il mortale (quasi, a ben vedere) abbraccio con Sciolta Civica, il Nulla era sparito come peso elettorale, ripescato personalmente per una manciata di voti (invece l’altro Nulla, Fini, è stato proprio “letamato”).

Colgo a questo punto l’occasione del ritorno del figliol prodigo tra le braccia del furbo brianzolo per rinverdire la memoria e descrivere [leggi tutto …]