Tremonti vuole i referendum propositivi. Grillo gli deve aver preso la sonagliera e ... 'gliela sta strizzando'

Avete presente quando qualcuno, con mano ferma e decisa, afferra e circonda i vostri gioielli pronto a strizzarli con la necessaria energia? Ecco, sembra che Tremonti sia in queste condizioni. Sembra che Grillo gli abbia preso con decisione la sonagliera, pronto a stringere se il capo economo del passato governicchio dovesse appiattirsi su posizioni “andreottiane”. Solo così si può spiegare la paurosa sterzata dell’ex superministro che giunge, ora, a prefigurare i referendum propositivi.

In Svizzera – patria del referendum propositivo – intanto, saputolo, le vacche liberamente pascolanti si son messe a ridere di gusto. Di più: appena hanno visto lo spezzone del video di Tremonti (clou al minuto 0:20) si sono così scompisciate dalle risate da perdere per strada metà del latte prodotto. Anche gli scoiattoli hanno iniziato a cadere come pigne, incapaci di mantenere equilibrio e presa fra i rami a seguito delle vibrate convulsioni e scosse.

Quando ho saputo che il Mago, ritiratosi quest’estate nella casa di Lorenzago di Cadore, era al lavoro per preparare il nuovo partito, mi sono detto: toglietegli l’acqua del Cridola, altrimenti ne vedremo delle belle. Troppo tardi.

2 commenti per Tremonti vuole i referendum propositivi. Grillo gli deve aver preso la sonagliera e … ‘gliela sta strizzando’

  • Puore noi

    Ma quanta ne deve aver bevuto, questa estate, di acqua del Cridola!
    Magari con i suoi portaborse: tali Tremonti Luigino e Fiori Benedetto, accompagnatori-secondo la stampa odierna- in quel di Riccione per gli Stati Generali del nascituro movimento. Ed i due supporter mi paiono proprio ben inseriti nei posti di sottogoverno con prebende di non poco conto…Che sia solo questione di bravura e di ‘merito’?

  • […] all’apparizione di Tremonti a Piazzapulita: mi par di vedere il faccione rubicondo del Mago del Cridola […]