2 Comments

  1. piero
    7 Agosto 2009 @ 18:35

    se mi permetti vorrei prolungare il tuo ragionamento e mi riallaccio a “area di sereno relax per mamme e bambini” e aggiungerei anche nonni. Come dici tu i campetti si strovano nella bella periferia di Lozzo : capitera’ mai che un piazarot porte i boce al parco doghe par un dopo medodì ? Possibile !!!
    Non è possibile ,invece, usufruire di un servizio WC ….!!!
    Essendo una vasta area attrezzata a giochi e anche abbastanza frequentata non starebbe certo male dotarla di un servizio WC chimico a noleggio.
    In questo caso si potrà parlare di sereno relax per mamme , bambini e nonni.

  2. Danilo De Martin
    9 Agosto 2009 @ 10:28

    anch’io riprolungo. Francamente non avevo mai considerato il problema che segnali (pi teste, pi idee). Ho voluto approfondire chiedendo a qualche rappresentante della categoria “nonni”. Ho dovuto prenderla alla lontana, perché l’incontinenza non è proprio una cosa che sfacciatamente si dichiara in pubblico. Ho avuto delle risposte devo dire “simpatiche”. Ebbene sì, devo confermare che, al di là che l’esigenza presa in esame possa coinvolgere non solo i nonni ma “tutte le categorie” di persone, e con bisogni “differenziati”, la presenza di un servizio WC al parco giochi alle Astre non sarebbe un “fronzolo”.