è online il blog dell’Associazione stampa Cadore (della serie 'ieri avvenne')

Due giorni fa, il 17 settembre 2013, un folletto (ciao Vittore) ha comunicato che “La stampa delle Dolomiti ha un nuovo mezzo di comunicazione, messo a disposizione di tutti coloro che hanno qualcosa da dire. E’ il blog http://associazione-stampa-cadore.blogspot.it/, organo ufficiale dell’Associazione stampa Cadore“. Una fatina (ciao Cristina) aveva già pubblicato sul blog qualcosa, un saluto del presidente e lo statuto: il primo gennaio 2013 (così appare, se non altro). Dall’articolo si viene poi a sapere che:

L’Associazione coglie l’occasione della nascita del blog anche per presentarsi alle istituzioni e alle altre associazioni cadorine. Presentarsi è offrire la propria disponibilità professionale a collaborare con ogni iniziativa atta a dare voce al Cadore. […] Le idee e l’intraprendenza non ci mancano e vogliamo metterle a disposizione del Cadore fin da subito. Coinvolgere l’Associazione nell’organizzazione di convegni, confronti, conferenze stampa e altre iniziative pubbliche significa garantirsi la collaborazione di un soggetto esperto di comunicazione ma, soprattutto, di un gruppo di persone che vuole bene al Cadore. Siamo a disposizione.

Ehm. Che dire? Dal blog traspare un’inaspettata freschezza. Magari la storia delle date è solo un inghippo tecnicistico (la data del primo gennaio si presterebbe a favore e sostegno di questa ipotesi), ma da esperti in comunicazione ci si aspetterebbe un po’ più di attenzione anche alle frattaglie: non puoi offrirmi il fresco yogurt mirabolante “scaduto” già da qualche mese e con la data “di scadenza” in bella evidenza (e un indirizzo email per contattare l’Associazione? o facciamo tutto con i piccioni ?).

L’Associazione “coglie l’occasione della nascita del blog anche per presentarsi …“: alla buon’ora. E se poi dici che “idee e intraprendenza non ci mancano e vogliamo metterle a disposizione del Cadore fin da subito“, devi capire che quello scollamento temporale (or sono 9 mesi) assume, quantomeno, un “aspetto sinistro”.

Insomma: o rinverdiamo le date “di lancio” del blog (è o non è “organo ufficiale” dell’Associazione?) o diciamo che “idee e intraprendenza” erano pronte fin dal primo gennaio 2013 ma poi … la vacia me à magnou i librema oggi si riparte.

Good luck! In bocca al lupo! In culo alla balena!

 

I commenti sono chiusi