3 Comments

  1. De Rossi Paolo
    25 Aprile 2010 @ 15:13

    Interessante il vosto post su questo blog. Se gradito, potrei completare il vostro album fotografico con un escursus storico dall’inizio di questa avventura ai consueti appuntamenti estivi.
    Geom. Paolo De Rossi

  2. Danilo De Martin
    25 Aprile 2010 @ 16:05

    Gentile Sig. De Rossi,
    benvenuto su questo blog. Sarei più che felice di ospitare i suoi contributi fotografici. Sarebbe davvero interessante avere una rappresentazione, per quanto sintetica, dell’evolversi della “Idea Soracrepa”. Ieri sera ho cercato, senza trovarlo ma ce l’ho di sicuro, il depliant promozionale illustrato che lei aveva realizzato a suo tempo. E’ mia intenzione pubblicare anche quello, tanto per far vedere che le idee che erano alla base del progetto non erano peregrine, anzi, rappresentavano per quei tempi, l’ho scritto nel primo post sull’argomento caserma Soracrepa, una visione avanzata e lungimirante della valorizzazione del territorio. Poi, come sappiamo, più di qualcosa è andato storto …

  3. Attilio Bianchi
    26 Aprile 2010 @ 00:20

    Bellissime foto di natura ” morta “, speriamo che ” Lozzo Viva ” compia il miracolo tanto atteso e spuntino anche i turisti………. anche la ” Madona del Ciarido ” avarae acaro che se fermase pi dente a parla apede Ela, ( ‘n cuor mè credo anke Vitoria).. par no parlà del Parco de la Memoria che faticosamente “I VOLONTARI “stanno facendo riemergere da le deme del desmenteou Col Vidal e dintorni. (Danilo sta atento a no devià con kalke trincea, che no te se ‘n profesionista). Sta seguro che prima che vegne l’ inaugurazion i tociarà ciamà i profesionisti dal ministero de la difesa par vede che no te abie fato algo de masa… algo de manco io no credo. Inoltre complimenti “Danilio” parkè te a tirou fora un grì da la tana, ma savon che l’ grì da solo no cianta, beson ki see ‘n doi almanco..ergo…” CARISSIMO SINDACO MARIO, PER IL FUTURO, CREDI FERMAMENTE DI PERSEGUIRE UN ULTERIORE CAUSA, SUPPORTATA DALLA COMUNITA’, AI DANNI DELLA SOC. SORA CREPA OPPURE VAGLIARE L’ IPOTESI DI UN ACCORDO TRA LE PARTI PER LA RIAPERTURA A BREVE DELLA STRUTTURA ALBERGHIERA D’ ALTA QUOTA? Attenderò come Penelope il suo Ulisse un Tuo garbato intervento alla mia umile domanda da cittadino, sempre che per Te non sia una cosa che non si conviene in codesti spazi di libero scambio di opinioni. Sane e bona autonomia.