l'intraprendenza del GAL

Non proprio in un battito d’ali, ma il GAL Alto Bellunese, ora lo possiamo dire, è intraprendente. Non so se attraverso un co.co.pro o con affidamento in house, ma il suggerito cambio d’indirizzo è avvenuto nel giro di due giorni. Attendiamo ora la polentata ed i pop-corn a chilometri zero.

Giubilo del sindaco, che ha evitato seccanti rettifiche sulla pravda comunale (bolcom) a carico de “la casa della intraprendenza imprenditoriale“; il primo cittadino si potrà ora concentrare su un esaustivo e approfondito rapporto sulla evoluzione della situazione ex caserma di Soracrepa. Attendiamo infatti, sul prossimo bolcom, oltre alle certificazioni del raggiungimento del 102% della differenziata, una disamina puntigliosa delle vicende “montigliane”.

farfalla

Foto: ecologiae.com

2 commenti per l’intraprendenza del GAL