4 Comments

  1. Malalingua
    10 gennaio 2012 @ 13:30

    Staremo a vedere se le mani le metteranno in tasca anche a tutti i parlamentari e tiracampanelli vari in modo da far vedere che anche loro sono coinvolti dalla crisi economica e ne subiscono le conseguenze o se è solo il Popolo comune a rimetterci.
    Sicuramente dovranno pensarci bene dal voler astenersi dai vari tagli stipendiali ecc. altrimenti, probabilmente, non è escluso che il Popolo “tagli” qualche loro zucca.
    Fossi uno di loro ci penserei ben bene, perchè con la tensione sociale che sta salendo sempre più non è detto che qualcuno possa compiere dei gesti “sconsiderati”.

  2. Danilo De Martin
    10 gennaio 2012 @ 15:14

  3. Slovacchia: secedere in pace e tranquillità » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    11 gennaio 2012 @ 10:52

    […] è anche vero che sono solamente 20 anni fa, l’anno in cui quell’umanoide di Amato mise le mani in tasca agli italiani prelevando forzosamente il 6 per 1000 dai nostri conti […]

  4. Monti e le mani nelle tasche degli italiani /3 (aziende pagate coi BOT) » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    20 gennaio 2012 @ 14:11

    […] facevo notare, Professore, a suo tempo qui e quo, che vi sono molti modi per “mettere le mani nelle tasche degli italiani“. Oggi […]