3 Comments

  1. Danilo De Martin
    29 marzo 2018 @ 13:42

    Per le olimpiadi infernali del 2026 il co(io)ni ha canditato MiTo (Cortina non è mai esistita). Ci possiamo concentrare sul Trenone delle Dolomiti…

  2. Danilo De Martin
    30 marzo 2018 @ 07:41

    Un super co(io)ni in grande spolvero ha riacciuffato per i capelli “la bella” trascinandola sul ballatoio. E famola strana, sta olimpiade. Perché non pensare a una candidatura a tre, a carattere macroregionale. Magari chiamiamo anche quelli di Grenoble a darci una mano. E se non basta c’è sempre la Slovenia che basta farle un fischio… A noi, il co(io)ni piace ricordarlo così, con tutta la sua carica vincente.

  3. frenk
    30 marzo 2018 @ 10:52

    Spunta Zaia con Cortina e Malagò inoltra lettera al CIO (link)