6 Comments

  1. Lozzese curioso 2
    27 Febbraio 2015 @ 09:45

    …mi sa che quì bisogna partire da zero con tutto!…ma quando e come resettarci?

  2. Danilo De Martin
    27 Febbraio 2015 @ 10:13

    @Lozzese curioso 2,
    i casi sono 2. Deve ripartire alla grande l’economia – tieni conto che se non parte adesso che (1) il prezzo del petrolio e di altre materia prime è sotto le scarpe, (2) i tassi di interesse sono a zero (3) il dollaro si è rivalutato (cioè l’euro si è svalutato) – e deve ripartire anche qui, ma non basterà; deve esserci concessa (dobbiamo conquistarci) la totale autonomia con elezione diretta della Provincia. Le cose devono verificarsi entrambe. Se si verifica la prima allunghiamo solo l’agonia. Se si verifica solo la seconda potremmo almeno morire d’eutanasia… Se si verificano entrambe abbiamo una speranza di sopravvivenza. Adesso stanno tirando fuori l’aspirina delle fusioni. Così la gente – i giovani in particolare – hanno un barattolo da prendere a calci.

  3. Lozzese curioso 2
    27 Febbraio 2015 @ 10:30

    …c’è anche un 3° caso:indire referendum per passare con l’Alto Adige!

  4. Danilo De Martin
    27 Febbraio 2015 @ 10:41

    non so se sei stato in Australia ultimamente, ma nel 2011 ci hanno negato il referendum provinciale per passare in TAA, poi si sono celebrati tutti i referendum che sappiamo, dalle nostre parti quello in Comelico Superiore per arrivare ad Auronzo… Quale altro referendum, per passare in AA, dovrebbe essere indetto? In tutti, TUTTI, i comuni confinanti s’è fatto il referendum.

  5. talaren
    27 Febbraio 2015 @ 15:07

    Mi allaccio al discorso sull’autonomia qui sopra per portare a conoscenza di chi non fosse aggiornato sui discorsi indipendentisti che il 15 marzo ci sarà la votazione online per eleggere il Parlamento Provvisorio della Repubblica Veneta indetta da Plebiscito.eu.
    Ora, sicuramente molti saranno dubbiosi e penseranno non serva a niente (anch’io l’ho pensato qualche volta), ma votare non costa niente (non si è obbligati a pagare come nelle primarie del PD), e se non dovesse servire a nulla, pazienza; se invece la cosa riuscisse a portare dei frutti, penso nessuno rimpiangerebbe d’averlo fatto.
    La registrazione per ottenere il codice di voto è già iniziata.

    Ricordate che l’indipendenza bisogna prendersela; l’autonomia si può soltanto chiedere in ginocchio, magari ci vorranno anni di lavoro per ottenerla, e basterà invece un solo giorno perché da Roma venga cancellata.

  6. 15-20 marzo 2015 – Elezioni del Parlamento Veneto » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    15 Marzo 2015 @ 18:01

    […] ce l’aveva ricordato or sono due settimane […]