1 Comment

  1. zirgi
    2 dicembre 2013 @ 18:29

    Bellissimo…Sembra di vedere l’organizazzione Todt (O Speer) che costruisce il Vallo Atlantico, anche se il risultato finale, cioè degli automi che scendono lungo una pista bianca, è patetico.
    La domanda cruciale è tuttavia questa: Ma chi paga???