Rivolta del 9 dicembre, lista dei presidi e sabotaggi in corso

Buon 9 dicembre a tutti, bisogna provarci: chi con il cuore, chi con la testa, chi con le gambe.

Dal sito L’Indipendenza (altre info su Rischio Calcolato o anche qui):

di MARIETTO CERNEAZ

I motori sono caldi, mancano poche ore alla mezzanotte del 9 dicembre e telefonate, mail, sms continuano ad affluire copiose al “Coordinamento” che ha decretato “l’inizio della fine di questo paese”.

Scrivono sul sito ufficiale: “Quindi, chi vuole organizzare un presidio nella propria città, paese, contrada, frazione, è libero di farlo: “Non deve assolutamente chiedere il permesso a nessuno”, tranne che comunicarlo alla Questura competente (della propria provincia) o presso il commissariato sempre di competenza. Ricordiamo inoltre che il ruolo dei coordinatori è quello di facilitare il contatto con tutti i gruppi e i cittadini che si stanno mobilitando, e che gli stessi coordinatori NON HANNO NESSUN POTERE DI COMANDO, ma hanno solo il compito di coordinare e facilitare al meglio qualsiasi iniziativa che i cittadini vogliono prendere, anche se autonomamente.
Precisiamo a tutti quelli che vogliono fare il presidio nella loro località, quartiere o strada o piazza o qualsiasi altro luogo prescelto, di attenersi scrupolosamente alle leggi vigenti in materia di Pubblica Sicurezza e di collaborare con le nostre Forze dell’Ordine e di garantire, nei loro presidi, la massima collaborazione tra questi e i cittadini partecipanti”.

Una delle preoccupazioni maggiori degli organizzatori riguardano le “infiltrazioni”, soprattutto da parte della politica e di certi estremisti. Giorgia Fante è chiara: “Ovviamente c’è il tentativo di creare confusione, ma lo abbiamo detto da subito, questa rivolta è del popolo, della classe produttiva. Niente bandiere di partito, niente esponenti politici. Categoricamente!”.

“Siamo liberi, con questa manifestazione di protesta lo dimostreremo sempre più”. Così Mariano Ferro, leader dei Forconi siciliani, durante il comizio di “lancio” ad Avola (la sua città) a 48 ore dalla protesta che inizierà domenica sera, dalle ore 22. “A chi mi chiede chi c’è dietro a Mariano Ferro, chi ci finanza, noi rispondiamo che la nostra benzina è il cuore e che non c’è sotto nessuno”. Il leader dei Forconi ha rilanciato contro “le malelingue” che stanno osteggiando la manifestazione.

Nel frattempo, i presidi si stanno moltiplicando (la rivolta sarà ad oltranza, han sempre dichiarato gli organizzatori) e saranno in continua crescita. Verranno aggiornati sul sito, dove già ora è possibile trovare un link con i REFERENTI LOCALI, ed un link con LA MAPPA DEI PRESIDI.

Per la cronaca, il ministro Alfano ha fatto sapere che il Viminale è stato allertato.

LA STAMPA COMMENTA E COMINCIA A CREARE IL POLVERONE: CLICCA QUI

L.I.F.E. – ULTIMO AVVISO, IL REGIME FARA’ FALSA INFORMAZIONE

di LUCIO CHIAVEGATO

ULTIMO AVVISO A TUTTI. CERCHIAMO DI SVEGLIARCI E DI NON PERDERE TEMPO IN COSE FATTE AD ARTE PER DEVIARE L’ATTENZIONE DELLA GENTE. Concentratevi sull’obbiettivo e non perdetelo di vista. se facciamo un comunicato stampa di smentita ad ogni cazzata che scriveranno, la rivoluzione la faremo al computer…..
Quindi come vi ho sempre detto più ci avviciniamo alla meta 9.12 i trolls del regime si inventeranno ogni minaccia, falsa notizia, allarmismo SOLO per scoraggiarci. Io e molti altri siamo qua, al vostro servizio, non scriveteci perché avete visto che un fantomatico sito ha scritto che le SS saranno al nostro fianco o che il KGB sta dietro di noi, che la mafia poi si impadronirà del paese o kazzate altre ed eventuali.

Il 9.12.2013 è semplicemente il popolo che si è alzato in piedi e ha deciso di ribellarsi ai ladri, corrotti, mafiosi, papponi, politici e burokretini. E’ evidente che questi bastardi sanno che sta finire la loro vita dorata piena di privilegi, è ovvio che non avendo mai lavorato siano terrorizzati dal futuro buio che li aspetta, è normale che stiano usando tutti i mezzi a loro disposizione per sabotare il 9.12. Sono ladri e farabutti ma non scemi! Quindi pensate solo all’obbiettivo, comunicate cose importanti, presidi, fate gruppo con altri, state in contatto ma per favore…. NON INVIATECI PIU’ NEWS FANTOMATICHE O CATASTROFICHE inventate da parassiti pagati. AVANTI, FORZA, PRESTO L’INCUBO FINIRA’. Pensate ai vostri figli ed al futuro, buttatevi alle spalle le menzogne. ABBIAMO GIA’ VINTO.

1 commento per Rivolta del 9 dicembre, lista dei presidi e sabotaggi in corso

  • gian.16

    Ciao a tutti vi faccio un grosso in bocca al lupo x domani purtroppo non ci posso essere perché sarò in mutua a causa del mal di schiena
    Mi raccomando protestate senza violenza o passerete dalla parte del torto e non otterrete niente MI raccomando bloccate tutte le strade CREATE DISAGI senza quello sarà stato tutto inutile la parola d’ordine deve essere CREATE DISAGI SENZA PAURA ricordatevi in ogni momento domani casomai doveste perdere l’entusiasmo domani che C’È CHI PRENDE 90.000 € DI PENSIONE AL MESE ALLA FACCIA VOSTRA!!!!
    Un gruppo dovrà andare anche a protestare agli imbocchi delle autostrade per aiutare gli autotrasportatori ad arrivare fuori dalle città e impedirne l’accesso mi raccomando NIENTE VIOLENZA È QUELLO CHE VOGLIONO LORO NON CADETE NELLA TRAPPOLA se vi attaccano TENETE LE MANI IN ALTO E ANDATE AVANTI SEMPRE AVANTI!!!! Se vedete che qualche commerciante che non ha ancora chiuso convincetelo a chiudere SENZA SPAVENTARLO e per finire ve lo ripeto PROVOCATE DISAGI e fate capire che gli italiani sono stufi!!!!
    Con questo vi saluto peccato che non sarò con voi.
    W L’ITALIA