salve, vi presento i comprensori turistici dell'Alto Adige/Südtirol

E’ ora di fare conoscenza con i cugini biondi dagli occhi azzurri straripanti autonomia da tutti i pori (odio ricorrere agli stereotipi). Prima di procedere a qualche sano confronto (nei prossimi giorni) ecco la fotografia riguardante le presenze turistiche “consumate” in Alto Adige nei vari comprensori in cui è suddiviso il territorio tra il 2000 ed il 2013 (con il peso percentuale delle presenze di ogni comprensorio rispetto al totale provinciale).

La parte del leone va alla Val Pusteria (da non confondersi con l’Alta Val Pusteria che ne è parte) con il 30,2% delle presenze sul totale provinciale, seguita da: Burgraviato 22,5%, Salto-Sciliar 17,8%, Val Isarco 9,0%, Val Vensto 7,4%, Oltradige Bassa Atesina 6,9%, Alta Valle Isarco 4,3%  e Bolzano 1,9%. Il totale delle presenze in Alto Adige giunge a 29.026.080, quello della provincia di Belluno a 3.987.658 (Beppe la talpa suggerisce però che loro sono di più ed hanno un territorio più vasto).

Presenze turistiche nei comprensori dell'Alto Adige/Suedtirol dal 2000 al 2013

Peso % delle presenze nei vari comprensori dell'Alto Adige / Suedtirol rispetto al totale provinciale - anno 2013

Comunità comprensoriali nell'Alto Adige con l'evidenziazione del peso % delle presenze turistiche per ognuno di essi rispetto al totale provinciale

3 commenti per salve, vi presento i comprensori turistici dell’Alto Adige/Südtirol