variazione del PIL pro capite tra il 1999 ed il 2014: Italia -3%, Germania +21,5%

Potete anche dar colpa a quella culona della Merkel o alle macchie solari ma forse, forse, un po’ di colpa ce l’hanno anche i partiti politici che, al governo o alla finta opposizione, hanno tassato a sangue questo paese senz’altro fare. Se la percentuale del cambiamento del PIL pro capite dell’Italia, tra il 1999 ed il 2014, è del -3% mentre quello della Germania è del +21,5%, dell’Olanda il 10%, della Francia il 9% ecc. … ci sarà un perché! Anche un po’ di quell’austerità introdotta da monti e continuata da Letta, che abbia dato un aiutino?

gdp economist

(via @TheEconomist)

 

3 commenti per variazione del PIL pro capite tra il 1999 ed il 2014: Italia -3%, Germania +21,5%