previsioni sul PIL italiano: quelli al Governo, che inguaribili ottimisti (del razzo)

Sulle previsioni del Governo (di qualsiasi colore esso sia) si sa sempre come va a finire. Sono degli inguaribili ottimisti. E’ che poi, a consuntivo, fanno sempre una plateale figura di marmellata. Ma non cambiano, restano degli inguaribili ottimisti e giù a prendersi cazzuolate di nuova marmellata (perché? ma perché qualcuno li rivota). Basta guardare i dati del 2013 e confrontare il dato Istat acquisito con le previsioni (del cazzo) del Governo.

Passiamo al 2014. Se tutto va bene l’Italia con le pezze al culo dovrebbe agganciare la ripresa che c’è in Europa. Il governo dice per un +1,1% (sono variazioni percentuali rispetto all’anno precedente; non importa se l’anno precedente eri nella marmellata…), tutti gli altri un pochino meno (da +0,8% a +0,5%). Alla fine credo che la “ragione” andrà all’Ocse e a Confindustria (+0,6%). Basta aspettare: questo post è scritto apposta …

BdZ6tscIYAE7gYn

2 commenti per previsioni sul PIL italiano: quelli al Governo, che inguaribili ottimisti (del razzo)