Auronzo di Cadore: differenze annuali delle presenze rispetto al 2000 (preso come anno base)

Lieve rielaborazione di quanto già pubblicato in Auronzo di Cadore: arrivi e presenze turistiche dal 2000 al 2012 (grafico); qui sono messe in evidenza le differenze anno su anno nelle presenze (suddivise in stranieri e italiani) e soprattutto le differenze di ogni singolo anno rispetto al 2000 preso come anno base. A 12 anni di distanza Auronzo di Cadore ha rinunciato (visto che le aveva) al 33% di presenze italiane acquisendo un 250% di presenze straniere per un saldo negativo totale del meno 17% (le 100 presenze italiane registrate nel 2000 sono diventate 67 nel 2013, le 100 presenze totali di allora sono diventate 83).

Il grafico aiuta poi a capire che finora il calo è stato – a parte qualche sussulto – sostanzialmente costante; anche nell’anno corrente, perlomeno fino ad agosto compreso, si deve registrare un calo nelle presenze del 3,93% rispetto al 2012 ad indicare, nel complesso, che il medesimo è dal 2004 fenomeno strutturale e non episodico. Va sempre ricordato però che Auronzo è la sola località rilevante del comprensorio Centro Cadore – Comelico – Val Boite, assieme a Cortina, a manifestare nel medesimo periodo un trend di costante aumento degli arrivi.

Presenze dal 2000 al 2012; differenze anno su anno; differenze di ogni singolo anno dal 2000 preso come anno baseDifferenze

1 commento per Auronzo di Cadore: differenze annuali delle presenze rispetto al 2000 (preso come anno base)

  • L'Economa Domestica

    Più arrivi meno presenze = mancanza di valorizzazione delle attrattive che faccia allungare la permanenza?