12 Comments

  1. Redòs
    8 febbraio 2014 @ 21:36

    Ades che se vede na fotografia de la neve che se po poià sul querto, speròn che chi che à ntin de sal n te la zucia studie ntin chel che i dovarae fèi par fèi sta su al camin che vie biciòu do dute i inverne e che ormai e diventòu na barzeleta.
    Vedaron se al profesor e l soldà i ciatarà la soluzion.
    Da chel che se à visto fin adès no par proprio, ma qualche miracol po sempre capità.
    Iò forse son n mago…… no e da fei nesun camin e se e da fèilo e da fèilo n mèdo al colmin, così che la neve la va ntin par parte.
    Porco mondo, senza nacordeme, i èi metù nte bocia chel che i podarae fei.
    Ma chi de i ufizi no podarae ruà anche luore a na soluzion compai?
    Mancia sal, tanto sal.
    I pensa solo al 27.

  2. Cason de Forzela Bassa e Casera dele Vace (winter tour by Eugenio Calligaro) » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    10 febbraio 2014 @ 12:03

    […] l’Anello dei Casoni con l’aiuto di Eugenio Calligaro (dopo l’episodio relativo al Cason de Valdazene). Ecco il Cason de Forzela Bassa (1634 m) – quasi scomparso – fotografato ieri 9 […]

  3. jim
    10 febbraio 2014 @ 13:25

    Redos,kuanto al camin ma asto mai visto la baraka dei cazador ke e su pa strada de la val poorse,co la scrita comune di lozzo di cadore….oiutttto mare ke vargogna,somea de ese nte i paes del terzo mondo,ogni ota ke paso fazo finta de no vede….sarae meo batela do pitosto de lasà na cagada del genere…ma ka e l intero paes ke no se vede inte

  4. Danilo De Martin
    10 febbraio 2014 @ 13:41

    la sarae dei boscador pi che dei cazador, comunque ela ca la “vargogna” (8 febbraio 2004)

  5. Danilo De Martin
    10 febbraio 2014 @ 15:20

    ecco ancora la “baraka” qualche giorno fa (6 febbraio, 2m di neve, foto Eugenio Calligaro).

  6. jim
    10 febbraio 2014 @ 18:11

    Speron ke al neve la krepe do,grazie Danilo

  7. Pian dei Buoi 15 febbraio 2014 (winter tour by Eugenio Calligaro) » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    20 febbraio 2014 @ 09:51

    […] le foto del Cason de Valdazene e quelle della Casera dele Vace – Cason de Forzela Basa ecco qui proposti alcuni scatti presi […]

  8. Pian dei Buoi 15 febbraio 2014 (winter tour by Eugenio Calligaro) – anteprima » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    20 febbraio 2014 @ 10:02

    […] le foto del Cason de Valdazene e quelle della Casera dele Vace – Cason de Forzela Basa ecco qui proposti alcuni scatti presi […]

  9. traversata da Deppo (Domegge) a Valdarin passando per Baion (23 feb. 2014) – winter tour by Eugenio Calligaro » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    1 marzo 2014 @ 13:19

    […] passando per il rifugio Baion e Pian dei Buoi. Nella serie “winter tour” anche Cason de Valdazene, Cason de Forzela Basa e Casera dele Vace, Pian dei Buoi con rifugio Ciareido. E naturalmente […]

  10. traversata da Deppo (Domegge) a Valdarin passando per Baion (23 feb. 2014) – anteprima » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    1 marzo 2014 @ 13:24

    […] passando per il rifugio Baion e Pian dei Buoi. Nella serie “winter tour” anche Cason de Valdazene, Cason de Forzela Basa e Casera dele Vace, Pian dei Buoi con rifugio Ciareido. E naturalmente […]

  11. Eugenio Calligaro
    9 giugno 2015 @ 17:08

    Si rende noto che nei giorni 6 e 7 giugno, alcuni soci della Sezione del CAI di Lozzo di Cadore hanno provveduto a smantellare i resti della Baracca della Valdarin crollata nella primavera del 2014.

    Eugenio Calligaro CAI Lozzo.


    (foto di Eugenio Calligaro, ottobre 2014)

  12. Danilo De Martin
    9 giugno 2015 @ 17:20

    Approfitto per avvisare nuovamente che come misura per limitare lo spam, passati 60 giorni dalla data di pubblicazione del post i commenti vengono automaticamente chiusi (in questo caso specifico l’ho inserito manualmente).