1 Comment

  1. L'Economa Domestica
    8 Dicembre 2014 @ 11:09

    Potrebbe essere “radio Toni/Nani/Bepi”. Ormai il turismo a Cortina è sempre più gestito da agenzie di viaggio e tour operators esteri, quelli che fanno loro il prezzo e a cui devi fatturare. Cortina ha puntato su un tipo di turista che è stato tra i primi a sparire a causa della crisi: il piccolo industriale del Nord Est. E proporre a prezzi alti quello che su Groupon si trova a prezzo più basso e con qualità migliore non paga: i dipendenti di buon livello (e a Milano e Roma ce ne sono a iosa) hanno imparato ad ottenere on line quello che vogliono. E sono gli italiani che ancora possono andare in vacanza.