il Cadore protesta? NO! Semmai i sindaci cadorini protestano

 

Calma e cesso. Son titoli di giornale ma, ma, ma!!! No, no! Non è…

il Cadore protesta

No. Semmai …

i sindaci cadorini protestano

Cosa diversa. Ben diversa.

Manteniamo le distanze (cazzo). Evitiamo insane ammucchiate. Comunque, se non l’avete capito, è iniziata la campagna pubblicità progresso pro-unionista. Della serie … sindakos unidos!

(in altri post a seguire doveroso approfondimento).

cadore-protesta-etilometri

(immagine: sindacodicalalzo.blogspot.it; clicca per ingrandimento)

3 commenti per il Cadore protesta? NO! Semmai i sindaci cadorini protestano

  • Peones

    Ecco come si manifesta dagli “alcaldes” l’ipocrisia politica e il detto “lancio il sasso e nascondo la mano così la colpa la danno agli altri”!
    Che ca@@o stanno dicendo questi “sindacos del ca@@os” se sono loro i primi ad ordinare alla loro “gendarmeria” (alias poliziaz localez) di svolgere quei servizi (anti alcol, anti velocità, anti rumores eccetera eccetera) e poi vanno a scrivere emerite stro@@@te per salvarsi la faccia e pararsi il cu@os?
    Se nessuno di loro ordina ai loro “sgherri” di fare controlli con gli etilometri o con gli autovelox ogni fine settimana, è difficile immaginare che siano direttamente “gli sgherri” a fare quei tipi di servizi!
    Certo, è meglio far apparire tutto il contrario per addossare “agli sgherri” tutte le responsabilità (politiche, morali e via dicendo), piuttosto che confermare ordini più o meno dati per fare bottino per le casse comunali sempre più misere) e così sviare (come del resto sono soliti ed usueti fare) l’assunzione delle responsabilità che il loro ruole impone od imporrebbe.
    Cosa prevedono nella voce delle entrate delle multe stradali nei loro bilanci comunali?
    La “cara” ciottolina più volte ha palesato le problematiche conseguenti al lassismo perpetrato verso il caffè tiziano; più volte è stata vista raccattare frantumi di bicchieri infranti sulla strada ed altro (certamente cosa fatta da persone non sobrie) e poi ha il coraggio di far scrivere ca@@ate del genere?
    Uno specchio delle dimensioni ottimali in cui guardarsi da capo a piè non andrebbe male a tutti gli “alcaldes”.
    Che si purghino ben bene e che vadanos a defecares tuttis………….

  • […] dai singoli sforzi componenti. E’ una notizia di assoluto rilievo (ho già avuto modo di esternare telegraficamente le mie prime impressioni). La certezza giunge dalla lettura di un articolo di […]

  • […] per portare in dono un sacco di “sensazioni” e “percezioni” (qui  il primo post e qua il secondo: a proposito, la serie dedicata all’evento non è mica finita eh, manca […]