l'importanza di tacere ed il peccato di evasione

Dunque, per il cardinal Bagnasco:

[…] Evadere le tasse è peccato. Per un soggetto religioso questo è addirittura motivo di scandalo.

Prendiamo devotamente atto: vuoi vedere che da domani iniziano a pagare anche l’ICI?.

Ma poi giunge il “superiore” che, sull’importanza di tacere, dice:

«Tacendo si permette all’altra persona di parlare, di esprimere se stessa, e a noi di non rimanere legati, senza un opportuno confronto, soltanto alle nostre parole o alle nostre idee»

Santo Padre, dopo tante baggianate (ecumeniche, ovvio) una frase sensata. Chissà se all’intrigante cardinale le orecchie fischiano…

Foto : Sky.it

 

 

2 commenti per l’importanza di tacere ed il peccato di evasione