1 Comment

  1. Danilo De Martin
    14 Maggio 2010 @ 07:23

    Me ne sono dimenticato, provvedo qui sui commenti. Non fatevi trarre in inganno da Comedil color. Anch’io ho pensato inizialmente: “tase via che e almanco na dita del comelego …”. Non è così. Basta consultare il quarto articolo proposto per l’approfondimento (L’associazione artigiani vicentini …) per vedere che “la xe de Creasso”.