8 Comments

  1. il mamelico inno della Casta tricolore » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    7 marzo 2012 @ 12:46

    […] proposta elaborata dalla Casta tricolore. No, questa volta Monti non c’entra. Non è una tecnoputtanata. E’ una puttanata e basta. Condividi l'articolo: TweetNo related […]

  2. il mamelico inno della Casta tricolore » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    7 marzo 2012 @ 12:46

    […] proposta elaborata dalla Casta tricolore. No, questa volta Monti non c’entra. Non è una tecnoputtanata. E’ una puttanata e basta. Condividi l'articolo: TweetNo related […]

  3. Anonimo
    10 marzo 2012 @ 23:07

    siete proprio dei coglioni, è un’innovazione utilissima per riprendere l’economia incentivando le giovani menti…che poi gli italiani sia un popolo di furbi che cercherà di approfittarne minacciando l’iniziativa è un altro paio di maniche

  4. Danilo De Martin
    11 marzo 2012 @ 08:14

    Lascia stare l’innovazione che è un’altra cosa. Questo è uno specchietto per le allodole, disgustoso per il solo fatto che fa credere a qualche giovanotto che si aprano chissà quali porte. I giovani li aiuti se crei condizioni facilitate per accedere al credito: ci sono mille strumenti per poterlo fare, non occorre inventarsi niente, basterebbe avere la voglia di farlo. Invece si fa il proclama a cui i meno preparati abboccano. Oltre al governo c’è di mezzo anche il sistema bancario, ovviamente, che ha i suoi problemi ma ha anche colpe gigantesche. Hai mai avuto occasione di parlare di faccende di “credito” con un direttore di banca che sia in vena di “confidenze”. Fallo a stomaco vuoto. Spostandosi su aree più macro: hai provato a spiegarti perché i depositi cosiddetti overnight alla Bce hanno raggiunto livelli record (777 mld) dopo l’operazione di finanziamento all’1% del 29 febbraio scorso? Quelli sono soldi che, in teoria, stoppato l’arrampicamento dello spread sui bund tedeschi, avrebbero dovuto dare respiro a famiglie e imprese lato credito. E invece sono depositati overnight e la Bce li remunera allo 0,25%, soldi che ha prestato al l’1%: cioè, le Banche preferiscono perdere lo 0,75% piuttosto che aumentare gli impieghi. Se lo fanno è perché sono ragionevolmente certe di poterli investire in modo più conveniente. Il fatto è che Draghi può solo dare i soldi (che tra 36 mesi dovranno essere tornati alla Bce) ma, evidentemente, non può padroneggiare il loro destino se non in parte (e quella parte è l’abbassamento dello spread di cui stiamo temporaneamennte beneficiando). Però hai ragione. Come vedi, siamo proprio dei coglioni.

  5. Danilo De Martin
    21 marzo 2012 @ 10:56

    Ve l’avevo detto che la tecnoputtanata montiana era uno specchietto per le allodole.

    “L impresa da un euro è stata affossata dai notai.Emendamento al Senato ripristina controllo notarile obbligatorio.” (Tito Boeri @Tboeri)

  6. l’insegnamento del mamelico inno della Casta tricolore è ora puttanata nazionale » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    17 giugno 2012 @ 10:32

    […] della proposta elaborata dalla Casta tricolore. No, questa volta Monti non c’entra. Non è una tecnoputtanata. E’ una puttanata e […]

  7. l’insegnamento del mamelico inno della Casta tricolore è ora puttanata nazionale
    17 giugno 2012 @ 10:47

    […] della proposta elaborata dalla Casta tricolore. No, questa volta Monti non c’entra. Non è una tecnoputtanata. E’ una puttanata e […]

  8. Danilo De Martin
    23 luglio 2012 @ 17:12

    Solo per dire che sulle società da un euro non avevo torto: S.r.l. semplificate: imprese a 1 euro ferme ai blocchi di partenza

    http://www.pmi.it/impresa/normativa/articolo/57336/s-r-l-semplificate-imprese-a-1-euro-ferme-ai-blocchi-di-partenza.html