le SSRL, scatole vuote: come volevasi dimostrare

Vi ricordate delle SSRL, le SRL da 1€? Quelle proposte da monti in love (mario, il ragioniere)? Ne scrissi qui e qua:

Vedremo quante start up partiranno con un euro. Insomma, se non è fumus, è perlomeno pia illusione. Ma se è una illusioni creata da Monti … tutti a leccare. Ad ogni buon conto credo che gli startupisti da 1 € si renderanno conto ben presto che costituire una ssrl è comunque il meno. Poi viene il bello.

E’ giunto il momento di fare un primo [leggi tutto …]

dolomitando: produrre energia sciando - ecco i primi tappeti energetici delle Alpi

Della serie “turismo responsabile”. In giro ci sono omini verdi che seminano stronzate. Non sono alieni.

[…] È questa la curiosa novità di quest’anno nella ski area Carezza, sotto il Rosengarten nelle Dolomiti, patrimonio naturale dell’umanità UNESCO con i suoi 40 chilometri di piste e 15 impianti di risalita e parte delle Perle delle Alpi (Alpine Pearls). È qui, in una delle zone sciistiche più soleggiate dell’Alto Adige, che sono entrati in funzione i primi tappeti energetici delle Alpi, grazie ai quali gli sciatori, oltre a [leggi tutto …]

Dellai e Durni disumani, Tondo umano, Bond santo subito

A Verona c’era il celeste Formigoni (per Grillo semplicemente Formicoglioni), quello della scoperta dell’oro nero, poi c’era anche Mary Star, quella del gelmino il neutrino superluminale, c’era anche La Russa ma di costui non mi sono mai interessato tanto è vuoto. E c’era Bond, Dario Bond, vecchia conoscenza di questo blog dai tempi di “Ciacole e non fatti”  🙂 .

Si sono trovati a Verona per “ciacolà” della macroregione del nord, tirata fuori non per secedere dal resto d’Italia, sia mai, ma per convincere gli elettori [leggi tutto …]

Lozzo di Cadore: 'trovare i soldi necessari per questi interventi non è stato facile' (remake)

Vi ricorderete un numero della Pravda di Lozzo di Cadore, il bolcom numero 4, nel quale il vostro sindaco, capo del politburo, aveva paternalisticamente concesso alla novella assessora di esprimersi riguardo ai lavori pubblici di imminente realizzazione, parte dei quali avrebbero dato luogo alle Ringhiere del Recluso? L’assessora aveva gonfiato il petto e solennemente dichiarato:

“Trovare i soldi necessari per questi interventi non è stato facile”.

Ebbi buon gioco allora a sbugiardare le velleità tribunesche della meteora politicante, in considerazione del fatto che Mamma Regione (o Barba [leggi tutto …]

Bim-Gsp: verso l'aumento del 30% delle tariffe

Lo ho detto svariate volte, ma è meglio ripetersi. I sindaci, presi uno ad uno, sono tutte brave persone, sono nella media, come tutti noi, mediocri. E’ quando si trovano assieme, quando vanno a far parte di quelle assemblee come quelle del Bim Gsp e dell’Aato (per restare in tema), che diventano scialbi gregari e diluiscono le proprie qualità, pur mediocri, in un brodo miasmatico delegativo, andando a costituire così quella miseranda categoria che ho chiamato sindakos.

Ridetto questo, una considerazione di una banalità sconvolgente: solo [leggi tutto …]

Monti vedeva un aumento del PIL del 10%, l'Istat vede un calo del fatturato industriale del 4,4% su base annua

Dovreste ricordarvi dell’alcolica dichiarazione di Monti riguardante un tasso di crescita per l’Italia del 10%, da lui profetizzato il 20 gennaio alla trasmissione Otto e mezzo.  Sottolineavo che il FMI aveva da poco pubblicato le proprie ipotesi di crescita per il nostro paese nel 2012 ponendole a meno 2,0%.

Recentemente il bocconiano Francesco Giavazzi è intervenuto sul Corriere con un articolo che ha freddato il povero Monti. Ecco un passo dell’articolo (il neretto è mio):

[…] Come fa un investitore che deve scommettere su un cambio di [leggi tutto …]

per aprire una SSRL, società sicuramente ridotta al lastrico, ci vogliono almeno 700 euri

La CGIA di Mestre certifica che per aprire una SSRL, società semplificata a responsabilità limitata, l’invenzione extragalattica del governo Monti, bisogna tirar fuori almeno 700 euri. Non per il capitale, che è di 1 euro, ma per darle forma e permettere alla creatura di dire “ci sono anch’io“.

Quello che penso della SSRL, società sicuramente ridotta al lastrico, lo si può leggere all’articolo dedicato. Noio, non è che bisogna poi essere grandi aquile, ci eravamo accorti che la tecnoputtanata montiana era solo uno specchietto per le [leggi tutto …]

la SSRL da 1 € di Monti: società sicuramente ridotta al lastrico

Si chiamano cure palliative, tanto per far credere che qualcosa si stia facendo. La pattuglia tecnica ha iniziato a produrre qualcosa di buono ma quella della società semplificata da un euro è una lodevole stronzata. E Montanelli già diceva che bisognava continuare a turarsi il naso e votare DC. A noi ci tocca di turarci il naso e tenerci Monti che puzza assai, ma mai quanto i bastardos patentati della Casta.

Non ho ancora trovato nessuno che sia riuscito a spiegarmi a chi (e come) potrà [leggi tutto …]

professor Monti, poco più di un paggio del Bim

Chi si dimentica del “gruppo dei paggi” del BIM, messo lì per trovare la soluzione al buco da 27.000 euri al giorno in 7 anni che loro-stessi-se-medesimi hanno creato? E la soluzione, poi naufragata, della “patrimoniale” da 100 euro a utenza? E quella che triplicava il costo dell’acqua per l’Ato Alto Trevigiano?

Ecco, non è che ci volessero delle grandi aquile. Infatti.

Allo stesso modo, professor Monti, fatte le debite proporzioni di circostanza, ci aspettavamo qualcosa di più di una “patrimoniale ad ampio spettro”. Che ci dovessimo [leggi tutto …]

'tentato sequestro' a Lozzo di Cadore: la 'maratona' continua ...

Ringrazio il Gazzetino per aver prontamente dato seguito alla mia email. Sulla vicenda del “tentato sequestro” il quotidiano è infatti tornato con un secondo articolo, con un taglio meno istituzionale del precedente, dando più spazio alle preoccupazioni dei genitori. Leggendolo ho provato un profondo senso di imbarazzo. Anzi, ne ho provati due di imbarazzi. Il primo vestendo i miei panni e pensando a che “tipo” di sindaco abbiamo, il secondo vestendo proprio i panni del sindaco in questa circostanza. Ho preso allora carta e penna [leggi tutto …]