2 Comments

  1. Paga Pantalone
    28 marzo 2014 @ 13:14

    C’era una volta un ente, che aveva alcune funzioni. Grazie all’allora Ministro Bassanini, le stesse furono spalmate in settori e, ad ogni settore, fu messo un amico e/o dirigente, naturalmente ben remunerato. Il tempo passa e gli amici crescono, cosicché, si crearono i servizi (sarebbero ….i sotto settori) e così ci furono le Posizioni Organizzative. Successivamente si crearono le Alte Professionalità. Dopodiché si tolsero i politici. Gli amici comunque restarono perché la cerchia è molto ampia. E gli amici sono amici di tutti. Questo a sommi capi è il motivo per cui non serve a nulla togliere le Province, perché il costo politico è quello più ….. irrisorio. Contrario si alla abolizione della provincia ma favorevole ad una ristrutturazione seria dove non ci siano, per ogni settore, 10 generali e 2 soldati. (Per i compensi dei Dirigenti, PO, AP, andate a vedervele e ricordate …. non guardate gli stipendi ma ….. gli emolumenti accessori).

  2. bzler
    31 marzo 2014 @ 18:55

    e un altro. questo di Antonino Saitta (presidente UPI e TO):
    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=9bcEX-ZRFXw