Zaia, il commissario e il black out nel Cadore

Gli unici commissari che digerisco sono quelli “tecnici” della nazionale di calcio. Attenti, dunque, che con il commissario – straordinario, va da sé – il 380kv Lienz-Cordignano non passi come “altalena per bimbi”. C’è anche il rischio che, al solo scopo preventivo di evitare un altro black out, ci troviamo in casa – senza neanche accorgercene – il prolungamento dell’A27 (è vero che non c’è una correlazione diretta di causalità, ma se ci danno dentro al bellunese riesci a far credere anche che l mus giola). In poche parole, il gioco potrebbe farsi torbido. Andrebbe tenuta nella giusta considerazione il detto “Diseade che scherzeade, ma n tanto me l avé fracou su pi de medo”.

I commenti sono chiusi