5 Comments

  1. Mauro
    4 giugno 2010 @ 08:40

    Sono certamente le più originali di tutto il Cadore!
    Anche questa volta ci distiunguiamo per l’originalità delle insolite composizioni floreali.

  2. Tizia, amica di Caia
    4 giugno 2010 @ 17:44

    Par me a da ese normale na roba del genere par chi del BOTANICO palazo, se no no l sarae BOTANICO….ha ha ha!!!
    Ma anche atorno de la ciasa del capo dei botanici e na “fioreria” del genere.
    Ciao ciao

  3. Attilio Bianchi
    4 giugno 2010 @ 23:42

    In primis la flora locale….me par giusto.

  4. Pagaapo
    5 giugno 2010 @ 19:34

    Bòna sera a dute. Ei apena finiu dornada e èi dòu ‘n ociada a le notizie, chele vere, che se ciàta solo ca sul bloz.
    Me à colpiu ‘nte na maniera ‘mpresionante le case da morto fotografade dall’EROICO Danilo.
    Penso che pì de così non se pòse, no se abie e ne se deve ruà, nò solo pai turiste ma pa la dignità de la dènte da Loze.
    No èi autre parole.
    Ma, forse, e ‘na spiegazion: i à da sparagnà par pagà ‘l giaron e l’ asfalto che i à biciòu su pa la strada che da la Manadoira va ‘n Val.
    A da èse proprio così……..Pagaapo anche ‘cuoi à dito la soa…..e saveu agnò che vado adès……’n piaza a beveme ‘na sgnapeqa che a vede zerte scoaze e autre robe me vien da bicià sù.
    Sane a la pròsima.
    Tanto…….Pagaapo, solo e sempre Pagaapo.

  5. Fox Mulder ( X-Files)
    14 luglio 2010 @ 12:36

    Salve a dute! Bisognarae che inte le fioriere nasese kalke cariol! alora si che i le metarae a posto par pode’ fei presto a ciapali! Vivon ben noi Lozzesi allo stato brado!la natura no ne mancia. Saluti