arriva il biberon di Brancher a sedare i pianti dei sindaci di confine

Il fondo Brancher (del pregiudicato Brancher) doveva servire a tappare bocca (e culo) ai comuni confinanti con le autonomie di Trento e Bolzano in modo che le popolazioni venissero anestetizzate (i sindaci già lo erano) soprattutto in chiave “anti secessionista” (vedi referendum).

Da questa situazione tragicomica il PDL ne doveva trarre il maggiore giovamento: invece, in quest’ultimo scorcio di stagione elettorale, s’è preso una di quelle martellate che neanche il maglio spaziale di Goldrake !! Il fondo Brancher giunge ora, a partito e coalizione incancreniti, a spandere un po’ di soldi (che van sempre bene) fra le contrade autonomo-confinanti. Al momento i sindaci confinanti sono ringalluzziti; quelli confinanti dei confinanti un po’ meno; gli altri si stan chiedendo in che cazzo di Paese sono costretti a vivere: in provincia di Belluno … o son dute del Diau o dute del Signor, ma così non è.

Queste sono briciole. E seguendo le briciole, tutte le fede rientreranno all’ovile (molte non sono mai uscite). In relazione all’autonomia, è come entrare in una fogna e spruzzare un po’ di deodorante. Questi soldi, se te li danno, hanno un prezzo. Il silenzio delle istituzioni (i sindaci). Insomma, gli aneliti autonomisti vanno sedati. E’ da sperare che la gente capisca e, al momento opportuno, alzi la testa e la voce.

Graduatoria definitiva 2010-2011 per BL — (elenco completo sul sito dell’ODI)
N.
Prog
Comune Titolo del Progetto
Importi di finanziamento
ammesso sul
Fondo ODI
Pv Conf

03
Voltago Agordino Agordo) Valorizzazione della conca agordina: recupero centro
minerario – Voltago Agordino – Taibon Agordino – Agordo –
Gosaldo – Rivamonte
8.870.000,00 TN
07 Livinallongo del Col di Lana Potenziamento parco mezzi comunale per manutenzione
del territorio per l’emergenza neve e alluvioni e per
interventi di protezione civile e antincendio boschivo
in Comune di Livinallongo, Rocca Pietore, Alleghe,
S. Tomaso Agordino, Colle di S. Lucia
2.211.979,20 BZ

TN
08 Livinallongo del Col di Lana (Colle di S. Lucia) Progetto integrato territoriale di valorizzazione turistica
e del patrimonio museale da svilupparsi nei Comuni
di Livinallongo del Col di Lana e Colle Santa Lucia
6.373.457,35
BZ
TN
10
Cortina d’Ampezzo Realizzazione collegamento funiviario (cabinovia) – Cortina
– 5 Torri e intervento di mitigazione del rischio valanghivo
nei comuni di Cortina – Colle S. Lucia – Livinallongo
Col di Lana
14.766.000,00 BZ 
11 Auronzo di Cadore Realizzazione di nuova centralina in località Ponte Malon
in Comune di Auronzo
620.000,00 BZ 
12 Canale d’Agordo Progetto esecutivo per la ristrutturazione, il recupero
e il riuso di edifici comunali dismessi da destinare
a Museo e centro studi per Papa Luciani nel comune
di Canale d’Agordo
1.140.246,00 TN 
15 Auronzo di Cadore Prolungamento percorso ciclo/pedonale Auronzo di Cadore / Misurina – I stralcio in comune di Auronzo 1.200.000,00 BZ 
16 Auronzo di Cadore Prolungamento percorso ciclo/pedonale Auronzo di Cadore / Misurina – II stralcio in comune di Auronzo 1.350.000,00 BZ 
21 Lamon Riqualificazione infrastrutturale dell’istituto comprensivo di Lamon e Sovramonte – scuola e palestra 7.468.448,98 TN
25 Livinallongo del Col di Lana Ristrutturazione e ampliamento della scuola elementare e dell’ex palestra a servizio dell’edificio scolastico a Pieve di Livinallongo del Col di Lana 2.224.000,00
BZ
TN
28 Rocca Pietore Progetto integrato territoriale di valorizzazione turistica del medio/alto Agordino – Comune di Rocca Pietore 9.350.000,00 TN 
29 Feltre Valorizzazione turistica del territorio feltrino – realizzazione e manutenzione infrastrutture culturali e/o sportive in tutti i 9 comuni (es. ristrutturazione malga, parco acquatico, piste da fondo, vendita prodotti tipici, palestra di roccia) 13.085.170,64 TN 
30 Cortina d’Ampezzo (Colle Santa Lucia) Sostegno e promozione della cultura, storia e lingua ladina – sostegno per le spese di funzionamento dell’Istituto culturale ladino “Cesa del Jam” 300.000,00 BZ 
34 Cesiomaggiore A.S.C.E.S.A. – Ambiente senza confini ecologia e servizi associati – interventi rivolti all’ottimizzazione della raccolta differenziata (spese per gestione servizio c/o Comunità Feltrina, acquisto container/attrezzature, costruzione n. 2 ecocentri e altri) 7.443.632,40 TN
35 Feltre CU.SP.IDE. – CUltura – SPort – IDEntità – adeguamento strutturale antisismico di edifici scolastici – interventi per adeguamento infrastrutture sportive – interventi su infrastrutture ricreative e culturali in tutti i 14 comuni 15.890.325,72 TN

Da tener conto che i progetti dal 22 al 29 potranno essere finanziati solo ad avvenuto versamento di 40 mln da parte della provincia di Bolzano. I progetto dal 30 al 35 non potranno essere finanziati totalmente. Dei 206 Progetti presentati sull’Avviso 2011 del Fondo ODI, la Graduatoria sopra riportata si riferisce ai primi 35 Progetti ammessi a finanziamento.

 

7 commenti per arriva il biberon di Brancher a sedare i pianti dei sindaci di confine