Auronzo di Cadore: ma sarà poi vero che la Lazio porta un boom extra di turisti?

Da un recente servizio di Antenna 3 già ripreso per parlare di Gildo Trevisan e imprinting:

Albergi pieni e paesi i cui nomi rimbalzano sulle TV e i giornali nazionali, migliaia di tifosi che arrivano da tutti gli angoli d’Italia. I raduni calcistici sono l’ingrediente in più nelle ricette per il rilancio del turismo estivo in montagna. Lo sanno bene ad Auronzo dove dal 2008 la Lazio porta un boom extra di turisti.

Ma sarà poi vero che la Lazio porta un boom extra di turisti?

Vediamo: ho raccolto i dati degli arrivi e delle presenze dal 2006 al 2011 relativi ad Auronzo di Cadore. Trattandosi di Lazio ho dato un’occhiata ad arrivi e presenze provenienti dalla regione Lazio, pur sapendo che il tifo per la squadra non è ovviamente concentrato solo in questa regione. La serie di dati che dirime la questione è quella relativa al mese di luglio, periodo in cui la squadra è presente nel paese; ho poi aggiunto anche i dati di agosto per un sano e finale confronto. E’ da tener presente che la Lazio ha iniziato i raduni estivi nel 2008.

La Tab.01 ed il relativo grafico danno l’idea di come si susseguano gli arrivi nelle diverse tipologie: totali, dalla regione Lazio, durante il mese di luglio e di agosto. La Tab.02 esprime le differenze – anno su anno – degli arrivi nelle varie tipologie. Nel 2007 (rispetto all’anno precedente) si è avuto un incremento di 5725 arrivi, mentre nel 2008, anno in cui ha iniziato il raduno la Lazio, gli arrivi totali sono stati -784 rispetto all’anno prima (tanto per dire).

Guardando agli arrivi di luglio, si nota come nel 2008 (con la Lazio) siano inferiori di 506 unità all’anno precedente, nel 2009 aumentano di sole 353 unità, per fare un balzo significativo di 2236 unità solo nel 2010, cui segue nel 2011 una riduzione di 399 arrivi rispetto all’anno prima. No, non sembra proprio che vi sia una correlazione significativa tra presenza della Lazio e arrivi sia in totale che, a maggior ragione, nel mese di luglio (vista la sequenza 2008: -506, 2009: 353, 2010: 2236, 2011: -399).

Questo per quanto riguarda gli arrivi. Se poi prendiamo in considerazione le presenze (connesse direttamente alla capacità di spesa dei turisti e quindi al reddito degli auronzani), la situazione semplicemente precipita. Guardando al mese di luglio: 2008: -5248 (proprio quando arriva la Lazio), 2009: -921, 2010: 3951, 2011: – 2905. La riga “TOT 08-11” totalizza la sommatoria dei movimenti dal 2008 al 2011 e vede un crollo di 31.289 presenze totali delle quali 5123 (16%) sono da addebitarsi alle mancate presenze del mese di luglio, il mese della Lazio.

Il dato veramente drammatico è quello relativo alle presenze di agosto, in calo ininterrotto dal 2007 che totalizza, nel periodo di riferimento dei raduni della Lazio (2008-2011), una perdita di 16.368 presenze. Come già detto, non riesco a leggere una netta correlazione positiva tra presenza della squadra della Lazio e arrivi turistici (e tanto meno presenze). A meno che, il declino meno vistoso delle presenze del mese di luglio (-5.123) rispetto a quelle di agosto (-16.368) non sia indicatore che l’apporto della squadra non rappresenta tanto un boom extra di turisti (quindi in più rispetto al solito, che abbiamo visto non esserci), quanto il tamponamento di un esodo (comunque in atto) che altrimenti assumerebbe la dimensione biblica agostana.

Se così fosse, le parole del nuovo sindaco di Auronzo – Daniela Larese Filon – suonerebbero come un mesto epitaffio sulla tomba del morente (già morto) turismo auronzano (e tutto ciò al netto del costo che il comune si sobbarca per avere la Lazio):

E insieme alla Lazio arrivano anche tutti i tifosi della Lazio che riempiono per quasi tre settimane il paese di Auronzo. Pertanto è un investimento che porta sicuramente ad Auronzo molto turismo e una cosa importante è che poi si espande magari nei paesi vicini ad Auronzo.

 

Confronto tipologie di arrivi ad Auronzo di Cadore

Tab.01 Riassunto arrivi per tipologia ad Auronzo di Cadore
Arrivi totali Arrivi da Lazio Arrivi luglio Arrivi agosto
2006 58.791 1.865 14.077 15.099
2007 64.516 2.558 14.075 15.846
2008 63.732 3.140 13.569 17.317
2009 68.651 3.365 13.922 18.296
2010 67.989 3.520 16.158 17.675
2011 69.999 3.106 15.759 17.447

differenze anno su anno fra tipologie di arrivi ad Auronzo di Cadore

Tab.02 Differenze anno su anno fra tipologie di arrivi
Arrivi totali Arrivi da Lazio Arrivi luglio Arrivi agosto
2006 —– —– —– —–
2007 5725 693 -2 747
2008 -784 582 -506 1471
2009 4919 225 353 979
2010 -662 155 2236 -621
2011 2010 -414 -399 -228
TOT 11208 1241 1682 2348
TOT 08-11 5483 548 1684 1601

Confronto tipologie di presenze ad Auronzo di Cadore

Tab.03 Riassunto presenze per tipologia ad Auronzo di Cadore
Pres. totali Pres. da Lazio Pres. luglio Pres. agosto
2006 309.480 11.358 80.647 111.770
2007 324.671 15.325 84.631 105.846
2008 305.422 18.993 79.383 98.662
2009 310.942 19.262 78.462 98.261
2010 304.110 20.091 82.413 96.097
2011 293.382 17.464 79.508 89.478

differenze fra tipologie di presenze ad Auronzo di Cadore

 

Tab.04 Differenze anno su anno fra tipologie di presenze
Pres. totali Pres. da Lazio Pres. luglio Pres. agosto
2006 —– —– —– —–
2007 15191 3967 3984 -5924
2008 -19249 3668 -5248 -7184
2009 5520 269 -921 -401
2010 -6832 829 3951 -2164
2011 -10728 -2627 -2905 -6619
TOT -16098 6106 -1139 -22292
TOT 08-11 -31289 2139 -5123 -16368

Fonte dei dati: Regione Veneto.

2 commenti per Auronzo di Cadore: ma sarà poi vero che la Lazio porta un boom extra di turisti?