Forza Etna (del Movimento dei Forconi)

Chissà che i siciliani non ci indichino la strada maestra …

Da l’Indipendenza “Le ‘cinque giornate’ della Sicilia e i forconi“:

E’ cominciato ieri sera a mezzanotte il blocco totale della Sicilia. Un’occupazione pacifica di tutti i principali porti, raffinerie e snodi viari dell’Isola. Tutti i punti di snodo sono presidiati dai protagonisti dei movimenti che, da oggi fino a venerdì 20 gennaio, daranno vita a quella che è già stata ”battezzata’ le “Cinque giornate della Sicilia”.

Una battaglia culturale e sociale portava avanti da imprenditori che operano in tutti i settori dell’economia isolana. Dai trasportatori agli agricoltori, dai commercianti ai piccoli industriali. Tutti uniti nella lotta per una Sicilia migliore. E, soprattutto, non vessata dal caro-prezzi.

Da stamattina – anzi, in alcuni casi da ieri sera dopo la mezzanotte – i Tir, da quelli che trasportano benzina a quelli che trasportano prodotti agricoli e altri prodotti ancora, hanno spento i motori. Tutto fermo. Tutto bloccato. Come già accennato, una “Rivoluzione”. Pacifica, ma più che mai determinata. Anzi, determinatissima.

“La rivoluzione parte dalla Sicilia”, si legge nei manifesti “non una guerra tra poveri, ma una guerra insieme contro questa classe dirigente che ancora una volta vuole farci pagare il conto. Vogliamo scrivere una pagina di storia e la scriveremo. Siamo siciliani veri ed invendibili. Ora il gioco comincia a farsi duro”.

Vedi anche:

Foto: da l’Indipendenza

4 commenti per Forza Etna (del Movimento dei Forconi)

  • ANALFABETA

    E’ PER COLPA DEL LORO SISTEMA MALAVITOSO CHE HA INFETTATO TUTTO IL PAESE SE SIAMO IN QUESTE CONDIZIONI ! ! ! SALUTI.

  • Dategli i cannoli …

    […]Ma io sono convinto che tra i politici qualcuno ancora starà pensando alla celebre frase sulle brioches pronunciata dalla regina Maria Antonietta alla vigilia della rivoluzione francese, ma attualizzandola ai tempi e al luogo e quindi suonerebbe così: dategli i cannoli!

    Stiano attenti, i politici tutti! Perché potrebbe anche succedere che prima di inforcare i cannoli questi ribelli scontenti infilino i loro attrezzi puntuti sulle morbide chiappe dei governanti miopi e troppo grassi per riuscire a correre lontano e scappare ai forconi dei sudditi esauriti.

    http://www.thefrontpage.it/2012/01/17/dategli-i-cannoli/

  • La rivolta dei forconi minuto per minuto

    Tv e giornali tradizionali ignorano la protesta che divampa in Sicilia. I cittadini dell’isola hanno perso la pazienza e adesso reagiscono contro la censura mediatica inondando il web di messaggi. La pagina facebook creata dal Movimento dei Forconi sfiora 24mila adesioni.

    Leggi il resto: http://www.linkiesta.it/la-rivolta-dei-forconi-minuto-minuto

  • SALUMI

    NO LA COLPA é DEL PUTRIDO MAIALE POLITICO ITALIANO E DELLA CONVINZIONE DELLA SUPERIORITA DELLA BUROCRAZIA ASTRATTA RISPETTO ALLA SOSTANZA DELLE COSE