mamma ho (quasi) perso il residuo fiscale

Al Barometro della finanza pubblica dell’Osservatorio sul Federalismo (pubblicato da Unioncamere Veneto & Consiglio regionale) sono “abbonato” da lunga data:

…La informiamo che sul sito www.osservatoriofederalismo.eu è disponibile il n. 2/2017 del Barometro della Finanza Pubblica, il report statistico mensile curato dal Centro Studi di Unioncamere Veneto. Rinnovato nella veste grafica e nell’articolazione interna, il Barometro fornisce un aggiornamento sistematico sulla struttura ed evoluzione della finanza pubblica italiana. 

Sicché mi ci ficco… scoprendo con disappunto, almeno a guardare la tabella della sezione 3-Residuo fiscale, che il residuo fiscale [leggi tutto …]

questione indipendentista: informazioni sulle prossime elezioni regionali in Veneto

(riporto in articolo ciò che @talaren ha qui scritto in commento)

di talaren

Scrivo questo commento non per motivi propagandistici, ma a titolo informativo per quelli che non sono aggiornati sulla questione indipendentista.

Alle elezioni per il parlamento provvisorio veneto di qualche settimana fa hanno votato circa 1.600.000 veneti, e il parlamento così costituito si riunirà per la prima volta il 25 aprile a Venezia.

Il referendum sull’indipendenza di marzo 2014, vinto con l’89% di sì su oltre 2.300.000 votanti, è stato certificato a dicembre da una società informatica [leggi tutto …]

15-20 marzo 2015 - Elezioni del Parlamento Veneto

@Talaren ce l’aveva ricordato or sono due settimane fa:

Mi allaccio al discorso sull’autonomia qui sopra per portare a conoscenza di chi non fosse aggiornato sui discorsi indipendentisti che il 15 marzo ci sarà la votazione online per eleggere il Parlamento Provvisorio della Repubblica Veneta indetta da Plebiscito.eu.

Ora, sicuramente molti saranno dubbiosi e penseranno non serva a niente (anch’io l’ho pensato qualche volta), ma votare non costa niente (non si è obbligati a pagare come nelle primarie del PD), e se non dovesse servire a nulla, [leggi tutto …]

Tosi, legaiolo tricolore (della nuocitudine al consenso)

Non ho mai nascosto il mio disprezzo (politico, nè) per questo legaiolo tricolorato (per esempio qui e quo). Ma il tontolo è in grado di fare seri danni, avendo uno stupefacente (fumano, fumano) stuolo di seguaci. Dispiace per il Veneto, già taglieggiato a livello nazionale, che può rischiare di finire in mano ai Poveri Dementi, che più feccia non si può, così da ricevere il colpo finale.

L’agone è più largo, ovvio, e anche il contendere è di altra caratura, ma ecco quello che diceva il [leggi tutto …]

Scozia verso il voto per l'indipendenza: Cameron chiama a sé gli scozzesi per proteggerli da un mondo molto pericoloso e insicuro

Seguo da anni gli accadimenti in quel di Scozia e Catalogna legati alla voglia d’indipendenza che si manifesta colà. Il prossimo 18 settembre gli scozzesi si troveranno di fronte alla scelta sopita ma agognata (per tre secoli o giù di lì) di votare a favore o meno della propria indipendenza dal Regno Unito.

Fino a pochi giorni fa il NO veniva dato in vantaggio – vi sono pesanti incertezze sul fatto che, geopoliticamente, la conquista dell’indipendenza possa essere un vantaggio rispetto alle promesse messe in campo [leggi tutto …]

la ripresa per il culo

L’importante è pesare le stronzate e giudicarle per quello che sono. Comunque è bello, ogni tanto, rivedere il film. L’Italia è fottutamente fottuta, anche quella del 2014 che sta passando; l’Istat lo ha semplicemente confermato qualche giorno fa e ben lo si può valutare da questo grafico.

Del “rivedere il film”, dicevamo. Eccolo, il film della ripresa (già visto qui): quindi capite, no, il senso della “ripresa per il culo”! Se poi si pensa alle promesse sputate ogni dì dalla faccia da culo di renzie (si, [leggi tutto …]

Il segreto del successo della Svizzera: la concorrenza fiscale

L’Italia gna fa (neanche a premerla). Bisogna provare – urge – con il Veneto Indipendente ed un occhio alla Svizzera. Tratto da un articolo di G. Piombini su Movimento Libertario:

Il segreto del successo: la concorrenza fiscale

Mentre nell’inferno fiscale e burocratico italiano dal 2007 a oggi gli investimenti esteri sono crollati del 58 per cento, la Svizzera continua ad attirarli come un magnete. Il 59 per cento delle società straniere che hanno insediato il loro quartier generale in Europa, come Hewlett-Packard, Gillette, Procter & Gamble, Ralph [leggi tutto …]

aspettando Luca Zaia (alfiere della battaglia indipendentista del Veneto)

Quando scrivevo:

(per non alimentare false speranze, io sono fra quelli che stanno ancora aspettando che Zaia – sì, ci credo ancora – un giorno, raccogliendo attorno a sé tutte le forze indipendentiste venete  – non vedo altri in grado di coagulare il consenso necessario per terrorizzare il vandalico mostro italiano – svegliandosi dal torpore attendista pronunci la famosa frase “al mio segnale scatenate l’inferno …“.)

intendevo dire proprio questo:

[…] Cosa stia succedendo in Veneto i lettori di questo giornale lo sanno bene, dunque non serve ribadirlo [leggi tutto …]

e poi si chiedono perché il Veneto vuole l'indipendenza (siciliate speciali)

Di motivi ce ne sono di ben più pregnanti, ma anche questi, quando si sommano, fanno la loro parte. Forza Sicilia, che stiamo per giungere all’orlo …

Non si trovano esperti di Facebook su 17 mila dipendenti, la Regione pronta ad un avviso per 20 esterni under 35

A vuoto l’atto d’interpello interno pubblicato dal dipartimento Formazione che cerca professionlità per la comunicazione del piano giovani. Adesso la Regione si rivolgerà al’esterno. In palio una ventina di contratti da 25 a 50 mila [leggi tutto …]

serenissime digressioni /2

[…]

Per raccontare davvero cosa sta accadendo in Veneto […] è meglio invece salire in auto e percorrere la Pontebbana a Treviso o la Strada del Santo a Padova. Lì la lunga teoria di capannoni sfitti o in vendita, fotografa meglio di ogni statistica un territorio che nel giro di sette anni ha perso 10,5 punti di Pil ed è tornato sotto i livelli del 2000.

In Veneto più di 20 mila imprese hanno chiuso nell’ultimo lustro, i disoccupati sono ormai 195 mila e il reddito medio [leggi tutto …]