2 Comments

  1. Danilo De Martin
    4 febbraio 2011 @ 16:13

    dal Gazzettino del 4 febbraio (in Alpago si pensa a referendum per fondere i 5 comuni):

    A dieci anni di distanza dal primo referendum per il comune unico i cittadini dell’Alpago potrebbero essere chiamati di nuovo alle urne.
    L’obiettivo è quello di fondere i cinque comuni attraverso una proposta di legge da far approvare al Consiglio della Regione Veneto o con la promozione di una raccolta firme per indire una nuova consultazione popolare.
    Sono alcune delle proposte che il comitato intende presentare all’assemblea di martedì prossimo al Centro culturale Placido Fabris di Pieve d’Alpago.
    «Verrà tracciata una strada da percorrere viste le conseguenze della “legge Calderoli” sul federalismo fiscale – si legge – che obbliga i comuni al di sotto dei 5 mila abitanti a svolgere in modo associato i servizi».
    L’incontro è fissato per le 20.30. Nel corso della riunione sarà anche nominato in modo ufficiale un coordinatore e una squadra che lo supporti. (L.P.)

  2. Lozzese curioso
    5 febbraio 2011 @ 19:17

    …..la solita menestra risciaudada!
    bla bla bla…..